A Saluzzo visita guidata per esaltare i sapori autunnali

0
598

Il percorso fuori porta proposto a Saluzzo domenica 29 ottobre è alla scoperta dei colori, sapori e atmosfere autunnali. I partecipanti saranno guidati dagli accompagnatori naturalistici dell’associazione Vesulus e da una guida turistica di CoopCulture esperta della storia del territorio. Il filo conduttore sarà il cibo e le antiche colture del territorio.

 

Il ritrovo è alle ore 14.30 alla biglietteria di Casa Cavassa. Nella casa museo ci si soffermerà nella Sala II, allestita a sala da pranzo rinascimentale dal marchese Tapparelli in quanto, con buona probabilità, veniva utilizzata a tale scopo tra il 1500 e il 1600 dalla famiglia Cavassa. Saranno messi in luce i gusti dell’epoca e i sontuosi convivi. Il percorso procederà verso la collina saluzzese, che costituisce il punto d’incontro delle tre vallate principali di quest’area. Si attraverserà l’antica piazza del mercato dove sorgeva l’ala del mercato abbattuta nel 1956, spazio commerciale importante per la vendita dei prodotti della campagna circostante da parte dei contadini.

 

Si farà sosta nel parco dell’antica Villa Belvedere o Villa dell’Eco già Radicati, concessa dal Comune all’Associazione Arte, Terra, Cielo di Saluzzo. La Villa rappresenta, nel contesto paesaggistico, il perfetto punto di congiunzione tra città e campagna circostante. Durante la giornata nel parco della Villa si svolgerà un mercatino di prodotti tipici delle Terre del Monviso, nell’ambito dell’evento Autun alla Villa.

 

Il tour si conclude presso la bottega Tasté Move, in una location prestigiosa, l’Antico Palazzo Comunale in Salita al Castello, nel cuore del centro storico saluzzese; qui sarà possibile degustare le eccellenze enogastronomiche del territorio -una selezione di vini del Consorzio delle Colline Saluzzesi, succhi di mela biologici, il tutto accompagnato da un tagliere di salumi e formaggi delle valli. Tasté Move è il progetto del Comune di Saluzzo realizzato in collaborazione con l’associazione Ratatoj con finalità promozionali e di vetrina delle eccellenze locali, i prodotti enogastronomici e artigianali del territorio del Monviso e delle Valli Occitane. Attingendo all’Atlante dei sapori, elaborato dall’Università delle Scienze Gastronomiche di Pollenzo, il progetto mira a selezionare le più caratteristiche, particolari ed interessanti produzioni del nostro territorio.

 

Il costo della visita è di 5 euro a persona e il biglietto dà diritto ad uno sconto sul prezzo della degustazione a firma Tasté Move. I bambini con meno di 12 anni non pagano la visita guidata.

 

E’ consigliata la prenotazione. Informazioni e prenotazioni all’Ufficio Turistico IAT, in Piazza Risorgimento, 1 – 12037 Saluzzo (CN), telefonando al numero verde 800392789, o inviando un’email a saluzzo@coopculture.it