Serie C LIVE: al Pisa basta De Vitis. Cuneo battuto 1-0. AGGIORNAMENTI SU IDEAWEBTV.IT

0
238

Quinta giornata di Serie C: dopo due vittorie fuori casa, il Cuneo cerca altri punti al “Paschiero” controi il forte Pisa di mister Gautieri. SEGUI GLI AGGIORNAMENTI SU IDEAWEBTV.IT.

 

0-1
   RETI 6’pt De Vitis 
  FORMAZIONI  
     
 1 Stancampiano   Petkovic 22 
4 Rosso (35’st Pellini)  

(19’st Zammarini) Birindelli 2 

6 Conrotto    Filippini 3 
7 Mobilio (17’st Zamparo)   Lisuzzo 4 
8 Cristini   Mannini 7 
13 Boni    (17’st Maltese) Di Quinzio 10 
19 Anastasia (29’st Boniperti)   Carillo 13 
23 Quitadamo   (35’st Negro) Eusepi 23 
24 Dell’Agnello   Masucci 26 
25 Provenzano   Gucher 27 
27 Testoni   (35’st Izzillo) De Vitis 30 
Allenatore: Gardano
  Allenatore: Gautieri 
     
A disposizione:   A disposizione:
 12 Bambino   Reinholds 1 
2 Baschirotto    Voltolini 32 
9 Zamparo    Sabotic 6 
10 Aperi    Maltese 8 
11 Gerbaudo   Cuppone 9 
16 Martino   Peralta 11 
17 Boniperti    Giannone 17 
18 Genovese    Zammarini 18 
20 Secondo   Izzillo 19 
21 Pellini   Favale 25 
28 Maresca   Negro 29 
29 D’Ignazio    

 

Arbitro:  Alessandro Meleleo di Casarano

Assistenti: Christian Zanardi di Genova, Massimiliano Magri di Imperia

Ammoniti: Masucci, Petkovic, Conrotto

Espulsi: al 38’pt Masucci (P) per proteste

 

CRONACA DEL MATCH

PRIMO TEMPO

 1′ – SI PARTE! (16.31). Cuneo con il 4-3-3, Pisa che sembra schierarsi con lo stesso modulo

15′ – Solo Pisa in questa prima fase, con i nerazzurri in controllo pur senza tirare troppo. Il vantaggio già dopo 6′: palla in mezzo da sinistra per De Vitis che in corsa calcia con il mancino e batte Stancampiano, un po’ lento nel tuffarsi sulla sua destra. Sembra di essere in Toscana: tifo totalmente pisano.

30′ – Cuneo in crescita e Pisa in calo. Biancorossi vicini al pari con uno scatenato Anastasia che crea scompiglio sulla corsia di sinistra. Manca però l’ultimo tocco, con un colpo di testa di Cristini alto ed una palla spazzata dalla difesa pisana.

45′ – 1′ di recupero. Fine primo tempo con tanta tensione al “Paschiero”. Il Pisa è in dieci dal 38′: folle Masucci che subisce un presunto fallo, protesta e si fa ammonire per poi ricevere anche un rosso diretto per insulti reiterati al direttore di gara. Cuneo generoso: sarà un bel secondo tempo.

 

SECONDO TEMPO

1′ – SI RIPARTE! In campo i ventuno che avevano chiuso la prima frazione

15′ – Il Cuneo ci crede, ma le interruzioni di gioco sono tantissime. Gardano opta per il duo di peso Zamparo-Dell’Agnello per fare male

30′ – Dominio Cuneo ma il gol non arriva. Dentro anche Boniperti ma le occasioni migliori capitano sulla testa (palla alta da 50 centimerti) e sul sinistro (palo pieno dal limite) di Provenzano. L’1-1 sarebbe meritato, con il Pisa che gioca con il cronometro

45′ – 5′ di recupero. Si chiude con la rissa finale. Cuneo sfortunatissimo con Petkovic straordinario su Dell’Agnello in pieno recupero. E’ baruffa nell’extratime per una punizione di Pellini respinta da un giocatore pisano in barriera che non ha rispetto la distanza regolamentare. Pisa a quota 8, Cuneo a 7.

 

Aggiornamenti a cura di Carlo Cerutti