Fuoriuscita di liquami in mare: divieto di balneazione a Mentone, fra le mete preferite dei cuneesi in vacanza

0
548

Sono state interdette all’attività balneare e nautiche le acque in tutta la città di Mentone, una delle mete preferite anche da cuneesi e piemontesi, a causa di una fuoriuscita di liquami ed acque reflue, probabilmente causate da problemi tecnici, in mare. 

 

Sulle spiagge sono state apposte le relative segnaletiche ed issate le bandiere rosse, mentre il Comune di Mentone ha deciso precauzionalmente di vietare l’ingresso in acqua: la decisione è stata presa d’accordo con l’agenzia regionale sanitatia, mentre la società Veolia è al lavoro per ripristinare la situazione di normalità. Il decreto sarà mantenuto in vigore fino a prossima comunicazione ed in attesa dei risultati delle analisi.

 

Redazione Ideawebtv.it