Corneliano d’Alba: denunciato pusher pregiudicato, trovato con 65 grammi di marijuana | Weekend di controlli dei carabinieri sul territorio albese

0
388

Risultati di rilievo sono stati conseguiti dai Carabinieri della Compagnia di Alba nel fine settimana appena concluso al termine di un servizio straordinario di controllo del territorio volto alla prevenzione e contrasto dei reati predatori nonché sul rispetto del Codice della Strada.

 

 

Nello specifico, attraverso il dispiegamento di ben 25 carabinieri nei vari servizi disposti nel week end:
i militari della Stazione di Corneliano hanno deferito in stato di libertà per spaccio di sostanze stupefacenti un cittadino italiano pluripregiudicato per reati specifici, disoccupato poiché trovato in possesso di circa 65 grammi di sostanza stupefacente di tipo marijuana. Durante la perquisizione a casa sono stati trovati materiale per il confezionamento, bilancino e altro materiale utile per lo spaccio. Il tutto è sequestrato e il pusher dovrà dare spiegazioni per tutto questo alla Procura della Repubblica di Asti.

 

I Carabinieri di Govone hanno denunciato un cittadino albanese, già pregiudicato per reati contro il patrimonio, per essere stato trovato in possesso di un coltello a serra manico con lama di 22 cm nascosto dentro il proprio borsello. Per lui è scattata la denuncia per possesso ingiustificato di armi.

 

I militari della Stazione di Alba hanno denunciato per furto presso il supermercato “Prestofresco” in centro città due cittadini italiani, pluripregiudicati per svariati reati, poiché gli stessi sono stati fermati, poco dopo l’uscita, con il carrello pieno di bottiglie di alcool. L’intera refurtiva è stata recuperata e riconsegnata ai proprietari mentre per i due alcolisti ladri è scattata la denuncia per furto di merce pere un valore di 120 euro.
Nel Complesso i Carabinieri della Compagnia di Alba nel fine settimana hanno ritirato 3 patenti di guida tutte poiché il tasso di alcol nel sangue era superiore ai limiti consentiti.