Parte a Mondovi’ “Aikido e dintorni” | Progetto organizzato dall’associazione Centro Down di Cuneo

0
383

L’associazione Centro Down Cuneo organizza incontri di Aikido, arte marziale non competitiva, che promuove lo sviluppo armonico della persona, iniziativa realizzata in collaborazione con il CSV Società Solidale.

Le lezioni serviranno per introdurre le persone con disabilità a questa disciplina, utile per lo sviluppo di abilità fisiche e relazionali.
Questo percorso mira a motivare i ragazzi alla pratica di un’arte dove possano sentirsi protagonisti attivi e sperimentare il piacere del contatto del corpo non in una lotta ma arrivare alla padronanza di se stessi.

Gli appuntamenti, tutti gratuiti, si svolgeranno tutti i sabati mattina (a partire dall’11 febbraio) dalle 10 alle 11,15 a Mondovì presso la palestra “Shurend Dojo” in via San Bernardo 28, con il maestro di Aikido Alberto Boglio e Elena Fenoglio educatrice professionale; i ragazzi saranno seguiti anche dai volontari dell’Associazione Centro Down Cuneo impegnati nel progetto.

Le lezioni sono divise in tre parti: una prima parte di riscaldamento e ginnastica per sciogliere la muscolatura e per creare il clima di gruppo per la pratica dell’Aikido, una seconda parte di acquisizione e pratica delle tecniche sia a corpo libero che con le armi (di legno) e un terzo momento di conclusione più conviviale dove si termina la pratica e il gruppo si confronta sulle cose fatte e imparate.

L’Associazione nasce nel 1989 da un gruppo di famiglie con figli Down con lo scopo di sviluppare azioni di mutuo aiuto, di rapportarsi collettivamente con i servizi sanitari e socio-assistenziali. Negli anni crescono le adesioni che provengono da tutto il territorio della Provincia di Cuneo.

L’associazione poi incomincia a promuovere iniziative proprie di tipo riabilitativo, educativo con bambini e ragazzi Down. Oggi ne fanno parte 46 famiglie con figli che vanno da 1 a 38 anni.

Per informazioni 329.6394261 oppure assdowncn@libero.it