Leggere e creare con i bambini: la rivincita delle favole | Percorso di lettura animata organizzato dall’Associazione Grow Up di Bernezzo

0
426

Per il terzo anno l’Associazione Grow Up di Bernezzo propone un percorso di lettura animata rivolto ai bambini dai 4 ai 9 anni, iniziativa realizzata in collaborazione con il Centro Servizi Società Solidale.

Sono 3 gli appuntamenti incentrati sul tema delle fiabe, dove avverrà una rivisitazione dei classici.
Ecco gli appuntamenti: 21 gennaio e sabato 18 febbraio dalle 16,30 alle 18 presso le opere parrocchiali di Bernezzo; sabato 18 marzo dalle 16.00 alle 17,30 presso i locali parrocchiali di San Rocco Bernezzo Il pomeriggio è strutturato con una parte di lettura animata e una di laboratorio creativo.

“In questi incontri – spiegano dall’Associazione – siamo direttamente noi soci a gestire le letture animate e a condurre il laboratorio creativo e a tutti i bimbi viene offerta la merenda.  
Parallelamente da quest’anno si aggiunge un percorso teatrale per i ragazzi dalla 5° Elementare alla 3° Media con il supporto dell’Associazione “I mangiatori di nuvole”.

Il percorso, patrocinato dal Comune di Bernezzo, si svolge presso i locali della scuola il giovedì pomeriggio. Il percorso teatrale si concluderà con un piccolo spettacolo aperto a tutti”.

Il progetto ha come scopo quello di offrire ai bambini uno spazio educativo ed aggregativo con altri pari e di stimolare l’abitudine alle lettura presentando e animando i libri in modo creativo. Contestualmente si regalerà alle famiglie uno spazio di incontro e di socializzazione con altre famiglie e con i volontari dell’associazione.

Verrà realizzato inoltre uno spettacolo finale con i soci dell’associazione, i bambini e ragazzi protagonisti.
Tra i suoi obiettivi l’Associazione Grow Up ha quello di promuovere e favorire il benessere di bambini, giovani, adulti e famiglie affinché gli stessi possano realizzarsi ed essere i principali attori della vita sociale e civile nella comunità di appartenenza; vuole inoltre sostenere la responsabilità educativa dei genitori nella complessità della società attuale, valorizzando una maternità ed una paternità responsabile responsabilizzarsi rispetto al disagio familiare e giovanile individuandone le cause, progettando e realizzando interventi di prevenzione e supporto.