Morozzo: arrestato 47enne per ricettazione

0
137

I carabinieri della Stazione di Morozzo hanno arrestato il pregiudicato pugliese 47enne G.A. in quanto colpito da un ordine di carcerazione, emesso a suo carico dalla Procura della repubblica di Bari, per il reato di ricettazione da lui commesso alcuni anni prima in Puglia.

Il pregiudicato, che da anni vive a Carrù, era stato arrestato dai carabinieri di Savigliano a novembre del 2015, insieme a suo figlio e ad un loro complice, per una rapina a mano armata, che frutto oltre 10mila euro, perpetrata ad un portavalori degli incassi di slot machine, nei pressi di Villafalletto. Nel frattempo era stato scarcerato e quindi sottoposto all’obbligo di firma in caserma ma ora, per quella condanna definitiva giunta dall’Autorità Giudiziaria pugliese, dovrà tornare in galera a Cuneo per scontare un anno di reclusione.