Alba, fermati due nomadi sinti per guida senza patente e senza assicurazione

0
411

Nel corso dei servizi notturni di controllo del territorio al fine di prevenire il succedersi di reati contro il patrimonio i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Alba hanno fermato, la notte scorso, due nomadi sinti albesi alla guida della propria auto, entrambi privi della patente di guida in quanto mai conseguita.

L’auto, che risultava altresì priva della copertura assicurativa (R.C/AUTO), senza revisione ed oltretutto non avrebbe potuto circolare perché sottoposta a fermo fiscale, le c.d. ganasce fiscali .

I carabinieri hanno quindi posto sotto sequestro l’autovettura ed a carico dei due giovani sono state elevate contravvenzioni al codice della strada per un totale di 12.250 euro.
Poco dopo, sempre i carabinieri di Alba hanno sequestro un ciclomotore ad un altro nomade sinti del luogo sorpreso alla guida del mezzo con a bordo un giovane, anch’egli nomade, in violazione delle norme al Codice della Strada.

 

L’esito positivo dell’attività di prevenzione e repressione delle condotte illecite al codice della strada si somma ai brillanti risultati conseguiti negli ultimi giorni dai carabinieri della Compagnia di Alba che, in totale, hanno sottoposto a controllo 330 autoveicoli ed identificato 550 persone, rilevando, dall’inizio del mese di settembre, 28 infrazioni amministrative per oltre 16mila euro di sanzioni, nonché denunciando all’Autorità Giudiziaria 4 utenti della strada per i reati di guida in stato di ebbrezza alcolica e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.