Cuneo: fermati e denunciati due ladri di biciclette in centro città

0
76

Sono stati fermati e denunciati nella notte di ieri, martedì 2 agosto, due pregiudicati italiani, attualmente senza fissa dimora, responsabili di numerosi furti di biciclette nel centro di Cuneo.

Una Volante della Questura ha scovato i due uomini, M.O. di 48 anni e C.G. di 59, mentre si aggiravano nel Parcheggio dell’Ospedale con fare sospetto: i poliziotti in servizio hanno riconosciuto i due individui, i quali erano stati riprese dalle telecamere del nosocomio circa un mese fa mentre provavano a rubare una bicicletta forzando la catena di fissaggio.

 

I due ladri sono stati così sottoposti a perquisizione e trovati in possesso di una tronchese che sarebbe stata utilizzata, per loro stessa ammissione, per compiere l’ennesimo furto. I due pregiudicati hanno ammesso di essersi appropriati, giorni prima, di altre tre biciclette, ritrovate presso il loro attuale domicilio di Savigliano. M.O. e C.G. sono quindi stati denunciati per furto aggravato e per possesso di arnesi atti allo scasso: la Polizia di Stato si sta muovendo per individuare i proprietari dei mezzi, delle city bike da donna di buon valore, ed invita chiunque fosse stato vittima del furto della propria bicicletta a recarsi presso l’Ufficio Volanti della Questura per l’eventuale riconoscimento.

 

In questo caso – ha spiegato il Questore Giovanni Pepè – l’immediata denuncia della vittima del furto, la presenza delle telecamere di sorveglianza dell’Ospedale e la capacità dei poliziotti hanno permesso non soltato di recuperare le biciclette rubate e di individuare i responsabili dei furti, ma anche di prevenire l’ennesima scorreria degli improvvisati ladri di biciclette”.

 

Redazione Ideawebtv.it