Volley B1/M: Fossano, altra sconfitta. Motta vince 3-1

0
157

Sembra un film già visto l’andamento di buona parte della partita che il Volley Got Talent Fossano ha perso sabato sera a Motta di Livenza nella V giornata d’andata del Campionato 2015/16 di Serie B1 Maschile.

 

Infatti, i ragazzi guidati dall’allenatore Liano Petrelli ancora una volta i questo inizio di stagione hanno lottato per ampia parte del match ad armi pari con i forti padroni di casa ed hanno saputo costruire molte occasioni in attacco, ma nelle fasi decisive del 1° e del 2° set non sono riusciti a concretizzarle, gettando anche stavolta l’opportunità di fare qualche punto in trasferta, come già era avvenuto a Brugherio e a S. Mauro ed anche in casa contro il Bolzano.

 

La difficoltà a capitalizzare quanto di buono Mattera e compagni riescono a costruire in attacco è un po’ il tallone d’Achille più evidente in questo inizio stagione ed è probabilmente sintomo del fatto che la squadra, piuttosto rinnovata rispetto all’anno scorso, è ancora in fase di assestamento e non potrà che migliorare via via che il campionato entrerà nel vivo.
Infatti, a Motta di Livenza, il coach Petrelli ha presentato alcune novità sperimentate durante gli allenamenti, schierando Dutto come centrale, Bergamin opposto e mettendo in campo già dal 2° set il giovanissimo Gunetto, poi rimasto titolare sino alla fine: le novità hanno giovato ed infatti Gunetto (9 punti) e Dutto (14 punti) sono stati tra i migliori in campo insieme al top-scorer Signorelli (18 punti). Abbastanza bene anche l’ormai recuperato Valla.

 

Nel 1° set i fossanesi hanno un avvio un po’ imballato e vanno subito sotto sino al 9-16 del primo time-out. Poi Mattera e compagni iniziano a rimontare punto su punto, sino a raggiungere il Motta sul 23 pari: qui, però, gli ospiti commettono un paio di errori banali e sprecano l’occasione di vincere il set, perdendolo per 23-25.
Match molto più equilibrato nel 2° parziale, giocato punto a punto da ambo le parti sino al 2° time-out sul 14-16 per i biancoverdi locali. Poi il Motta allunga sino al 21-16, ma i fossanesi hanno di nuovo una bella reazione e con un break di 5 punti a 0 impattano sul 21 pari. A questo punto, il Volley Got Talent mostra ancora limiti di carattere e di scaltrezza nei momenti decisivi e complice anche qualche decisione discutibile dell’arbitro, subisce un break di 0 a 4, perdendo il set 21-25.
Un vero peccato, anche perchè per questi 2 set i bianconeri sono riusciti ad attaccare con percentuali migliori degli incontri precedenti.

 

Riscatto del Volley Got Talent nel 3° set, in cui i fossanesi partono in testa e conducono in vantaggio tutto il parziale sempre con 3/4 punti di vantaggio: 8-5 al 1° time-out, poi 16-12 al 2° e bella chiusura con un netto 25-21 a dimostrazione che la squadra ha le qualità per giocarsela con squadre più esperte e sulla carta più forti, se i ragazzi sanno credere nei propri mezzi.
Nel 4° set, invece, i padroni di casa partono fortissimo e gli ospiti calano: il punteggio è 2-8 al 1° time-out e 10-16 al 2°: alcune decisioni molto dubbie dell’arbitro, che fischia varie invasioni sotto rete, innervosiscono i bianconeri in campo e in panchina. Ne fa le spese il vice allenatore Giordanetto espulso per proteste. Alla fine il Motta chiude per 25-18 e s’impone per 3 set a 1.

 

Esprime rammarico l’allenatore Petrelli “Ancora una volta siamo bravi a creare occasioni in attacco, ma poi non le sfruttiamo sino in fondo, sembra un film già visto. Ci manca un po’ di carattere e di scaltrezza nei momenti chiave dei finali dei set. Bisogna essere più ‘cattivi’ e non regalare nulla. Ci manca un po’ di carattere e questo è un aspetto su cui lavorare di più. L’assetto complessivo di squadra si sta aggiustando, per ora abbiamo ruotato molto in campo e le nuove soluzioni sperimentate sembrano funzionare e proseguiremo su questa strada”.
Sabato 21 novembre il Volley Got Talent Fossano per la VI giornata d’andata affronterà in casa il Valsugana Padova, squadra veneta piuttosto tosta che precede i fossanesi di 4 punti in classifica, ma è reduce da 2 stop consecutivi nelle ultime giornate. L’appuntamento è alle 17.30 presso il Palasport fossanese di via Soracco. Ingresso libero.

 

Pallavolo Motta-Crf Volley Got Talent Fossano 3-1

(25-23 / 25-21 / 21-25 / 25-18)

 

Crf Volley Got Talent Fossano: Mattera (c) 4, Signorelli 18, Dutto 14, Tomatis 6, Valla 11, Risso; Prandi (lib), Gunetto 9, Bergamin 1, Gallivanoni, Vittone, Bianchi, Maccagno.
All. Liano Petrelli – Vice all: Danilo Giordanetto