Atletica Roata Chiusani protagonista alla Straconi 2015

0
275

Ancora una grande vittoria del Roata Chiusani alla “Straconi” nella particolare classifica per gruppi più numerosi. Il team del presidente Rita Marchisio con 2.320 iscritti porta a quindici le vittorie su 20 edizioni.

 

Questo successo molto importante e di grande risonanza è stato ottenuto grazie all’impegno di tutti i tesserati che hanno collaborato attivamente. Un ringraziamento particolare va inoltre a tutti i punti di raccolta iscrizioni ed alle associazioni e istituti scolastici che hanno raccolto e divideranno in percentuale con il Roata Chiusani il contributo che ci verrà assegnato.

 

Da 27 anni, inoltre, legata alla “Straconi” si disputa la gara internazionale “Asics Run” , abbinata alla Coppa della Alpi manifestazione per rappresentative regionali e nazionali giunta alla 9° edizione.

 

Come da pronostico a farla da padrone sui 10 Km sono gli africani dove nella gara maschile occupano i primi posti con la vittoria del keniota Kisoro Hosea Kimeli davanti ai connazionali Sugut Paul e Kiprotich Meli Ezekiel. Bene i nostri rappresentanti con Tommaso Crivellaro 31°, Enrico Aimar 32° ed Andrea Barale 35°.
Nella gara femminile che si disputava sulla distanza di 6 Km vittoria di Sara Dossena dell’Atletica Brescia davanti alla ruandese Mukasakindi Cludette, 3° la keniota Chebitk Ruth. Per il Roata Chiusani ottima prova di Alice Tealdi che si piazza 11° assoluta e prima delle SF 35 mentre la giovane compagna Annalisa Prato è 26°.

 

La classifica della Coppa delle Alpi vede il Piemonte trionfare sia nella gara femminile grazie a Giorgia Morano (4°), Tarikua Abela Fiseha (8°), Valentina Gemetto (10°) sia in quella maschile per merito di Youssef Sbaai (7°) Pietro Riva (9°), Stefano Guidotti (18°), Mohammed Hammoudy (21°) ed Antera Tagnese (25°).

 

cs