Aggiornamento della viabilità provinciale dopo le nevicate | Tutte le strade riaperte tranne le sp 104 e 278

0
169

Continua il lavoro dei tecnici e dei cantonieri della Provincia per riaprire le strade provinciali chiuse per pericolo valanghe. Dopo i gravi disagi causati dalle nevicate della settimana scorsa, la situazione è tornata quasi alla normalità.

Nel Reparto di Saluzzo tutte le strade sono state riaperte al transito: strada provinciale 234 nel tratto compreso fra la progressiva Km 3+000 (Località Serre Umberti – sbarra di ferro) e la progressiva Km 5+200 (Località Pian della Regina) nel Comune di Crissolo; sp 105-256 Casteldelfino Sant’Anna Bellino; sp 251 Pontechianale – Chianale.

 

Nel Reparto di Cuneo ci sono ancora due strade chiuse o con limitazioni. Si tratta della sp n. 278 nel tronco Vernante-Palanfrè aperta per residenti e i mezzi di soccorso e per la cui apertura totale si attende il parere della Commissione valanghe e la sp n. 104 Vallone di Elva che resta chiusa. Sono state invece riaperte le seguenti strade provinciali:
    •    SP n. 336 tronco San Lorenzo di Valdieri – Desertetto;
    •    SP n. 22-239  tronco Bivio Peradritta (rotonda incrocio per Entracque) – Sant’Anna di Valdieri;
    •    SP n. 263 tronco Acceglio-Chiappera a partire dal Km 3+500 (Località Ponte Maira);
    •    SP n. 335 da Cucchiales a Elva;
    •    SP n. 283 Canosio – Preit di Canosio;
    •    SP  n. 238 SS 21 – Bagni di Vinadio;
    •    SP 268 da Trinità a San Giacomo di Demonte.

 

Leggi anche:

Lavori in corso sulle provinciali ancora chiuse per maltempo | Molte le utenze Enel ancora disconnesse che la società sta gradualmente normalizzando