A S. Stefano Belbo lavori di consolidamento per la frana ai Piacentini

0
130

Intanto è stata riaperta la strada Marchesini–Cascina a Cossano Belbo

Sabato 20 dicembre 2014 – 13.00

Proseguono senza sosta i lavori di consolidamento della frana che ha coinvolto, la scorsa settimana, località Piacentini a Santo Stefano Belbo.

Dopo aver creato una corsia transitabile sotto sorveglianza per eventuali mezzi di soccorso, necessaria per le 4 famiglie isolate a monte della dalla strada franata, l’amministrazione comunale ha proseguito l’emergenza contattando immediatamente progettisti e impresa per lo studio e l’avvio di un progetto di consolidamento di tutta l’area smottata.

Il progetto – spiega il Sindaco Luigi Genesio Icardii cui lavori sono già avviati, prevede la realizzazione di una fitta palificazione alta oltre otto metri, che si immorserà nella roccia e nel tufo per almeno tre metri di profondità. In questo modo si creerà un solido sostegno per la collina legato anche da un muro di contenimento e alla soletta in cemento armato che verranno realizzati sopra alla palificazione. L’obiettivo della nostra amministrazione, se le condizioni atmosferiche ce lo consentiranno, è quello di ripristinare, entro Natale, la viabilità in entrambi i sensi di marcia”.

 

Le cinque famiglie di località Marchesini – Cascina a Cossano Belbo non sono più isolate: è stata infatti riaperta al traffico la carreggiata, con qualche limitazione. I lavori, durati una ventina di giorni, hanno permesso di ripristinare completamente tutta l’area franata, costruendo una piattaforma e il muro di contenimento in cemento armato. Nei prossimi giorni la strada comunale sarà dotata di tutti i dispositivi di sicurezza e, in primavera, verrà asfaltata.