Soccorso Alpino in Piemonte: 1.302 persone in salvo nel 2013

0
160

1.012 gli interventi effettuati. Curiosità: tra le persone infortunate il 72% è di sesso maschile

Martedì 27 maggio – 16.00

In Piemonte, sono state 1302 le persone portate in salvo dal Soccorso Alpino e Speleologico nel corso del 2013, per il 32,6% vittime di cadute e 11,9% le persone colpite da malore. Il numero delle vittime sulle montagne, 74, e’ in lievo aumento rispetto ai 70 del 2012. Sono stati 15 il numero di interventi su valanga, con 29 soggetti coinvolti e con 3 deceduti.

Gli interventi effettuati sono stati 1012, con l’impiego sia di squadre operative a terra (54%), sia di personale a bordo di elicotteri (46%). La percentuale degli infortuni nelle attivita’ vede al 30,20% l’escursionismo, al 7,40% i cercatori di funghi, al 5,20% l’alpinismo. Il 72% delle persone soccorse sono maschi e il 28% femmine.

 

Redazione