Calcio Femminile Serie C: il Cossato gioca, la Musiello Saluzzo vince. Decide Martinatto

0
163

Cossato Benedetta AnselmoLunedì 24 marzo 2014 – Ore 18.25 – Una vittoria sudata, molto più del previsto, per la Musiello Saluzzo che batte un ottimo Cossato per 0-1 e mantiene inalterato il vantaggio sul Romagnano.

 

Su un campo letteralmente disastroso (poche colpe ha la parte ‘rosa’ del Cossato) ricco di ciuffi d’erba alta va in scena una delle partite più brutte delle saluzzesi in questi ultimi anni. Il risultato premia oltremodo le ragazze di mister Diego Giraudo costrette sulla difensiva dalle padrone di casa, letteralmente indiavolate dopo la sconfitta della settimana scorsa contro l’AstiSport.
Il primo brivido, però, è di marca saluzzese con una semirovesciata volante di Paoletti dove l’estremo difensore Gallo si supera deviando oltre la traversa. Dalla parte opposta del campo Fanelli, per poco, non combina il pasticcio con un colpo di testa nel tentativo di liberare l’area che lambisce il palo alla sinistra di Triolo. L’equilibrio regna sovrano in campo e le due squadre ci provano dalla distanza ma le botte di Minetti e Levis vengono agevolmente controllate dagli estremi difensori avversari.
Al 33’ l’episodio che decide la partita: cross di Minetti e tocco di mano di Bonifacio in area di rigore. Per il direttore di gara non ci sono dubbi e dal dischetto la specialista Martinatto non sbaglia. La Musiello Saluzzo prende coraggio e comincia ad affacciarsi in avanti ma i tentativi di Paoletti e Minetti non vanno a segno.

 

Nella ripresa il Cossato si spinge in avanti alla disperata ricerca del pareggio ma la fortuna volta le spalle alle biancoazzurre che al 10’ colpiscono una traversa dalla distanza con Demargherita. Tocca successivamente a Levis mancare il bersaglio grosso da pochi passi con un diagonale forte ma poco preciso. Dalla parte opposta del campo il cross di Bianco non trova la deviazione vincente di Paoletti mentre Mellano si divora la rete del raddoppio in contropiede.
Il Cossato comincia a crederci seriamente ed al 29’ solo uno strepitoso intervento di Triolo in uscita nega la gioia della rete a Levis, brava a prendere spazio in area prima della conclusione. Il finale è tutto delle padrone di casa che mettono alle corde le stanche saluzzesi che resistono e portano a casa tre punti non del tutto meritati che, comunque, fanno bene alla classifica.

 

COSSATO – MUSIELLO SALUZZO 0-1

 

COSSATO: Gallo, Brancaglion (1’st Guardia), Bonifacio, Anselmo, Toniolo, Fanton, Boscaro (1’st Zanetta), Giordano, Morello, Levis, Demargherita. A disp: Tosi. All: D’Amico

 

MUSIELLO SALUZZO: Triolo, Drammis, Chialvo, Giordano, Riba, Fanelli (43’st Goletto), Olivo (9’st Bianco), Mellano, Martinatto, Minetti, Paoletti. A disp: Malosti, Arnaudo, Loria. All: Giraudo

 

MARCATORI: 33’pt rig. Martinatto (MS)
NOTE: Ammonita Mellano

 

In foto con la maglia azzurra Benedetta Anselmo, migliore in campo contro la Musiello Saluzzo

 

Andrea Rubiolo