Voragine nell’asfalto: riaperta la SP7 tra frazione Pollenzo (Bra) e il bivio per l’ospedale di Verduno

0
889
(foto tratta dal profilo FB di Bruna Sibille)

Poco dopo le ore 21 di martedì 28 giugno, è stata riaperta al traffico la Strada Provinciale 7 nel tratto tra la frazione braidese di Pollenzo e in direzione dell’abitato di Roddi (era stata chiusa nel tardo pomeriggio di ieri, a causa di una voragine nell’asfalto).

Bruna Sibille (consigliere provinciale, consigliere comunale di Bra ed ex sindaco della città della Zizzola) ha parlato della riapertura della SP7 ed ha spiegato la situazione, con un post su Facebook: “Come consigliere provinciale sono stata sul posto, in accordo con il vice-presidente Antoniotti, e riferisco sinteticamente.
1) la strada è stata completamente ripristinata;
2) i mezzi di soccorso hanno potuto transitare quasi sempre (salvo nei primi momenti);
3) la causa è lo scoppio di una tubazione che passa sotto la Strada Provinciale a causa del forte e prolungato temporale (sotto forma di una bomba d’acqua);
4) il manto stradale adesso è stato riasfaltato a freddo, nei prossimi giorni sarà ripristinato in modo definitivo;
5) la diramazione di accesso all’ospedale non è stata interessata in nessun modo.
Grazie ai Carabinieri, alla Polizia Locale e soprattutto ai cantonieri della Provincia di Cuneo, che sono intervenuti con la massima tempestività, anche con mezzi speciali. Anche il sindaco Fogliato e l’assessore Demaria hanno fatto un sopralluogo“.