Weekend di Coppa Italia di Hockey su prato a Bra: intitolato il campo centrale al compianto Pino Palmieri

0
521

Campo A al dott. Giuseppe Palmieri – Pino. La realizzazione è stata possibile grazie a: Federazione Italiana Hockey (presidente Sergio Mignardi), Città di Bra (sindaco Gianni Fogliato), HF Lorenzoni Bra (presidente Giuseppe Calonico), HC Bra (rappresentata sul palco da Piermauro Chiesa ndr) e Comitato campi braidesi (presidente Andrea Testa)“.

Questa la dicitura dell’attesa ed emozionante targa commemorativa, scoperta nel primo pomeriggio di oggi, dedicata al compianto Giuseppe “Pino” Palmieri (ex presidente HC Bra e vice-presidente Federhockey, scomparso improvvisamente nel febbraio scorso). Il campo principale dell’impianto “Augusto Lorenzoni” e dedicato all’Hockey su prato a Bra, oggetto di un recente restyling di altissimo livello, è stato quindi intitolato al dott. Palmieri e la targa sarà posizionata nei pressi della rampa d’ingresso del campo “A”.

Cerimonia ufficiale alla presenza del presidente nazionale FIH Sergio Mignardi, del sindaco braidese Gianni Fogliato, di Bruna Sibille (consigliere provinciale e consigliere comunale di Bra), dei vertici delle società hockeistiche braidesi, degli esponenti federali nazionali, dell’Amministrazione comunale e i rappresentanti del Consiglio braidese. Presenti (anche) il presidente FIH Piemonte Stefano Ferrero e il delegato provinciale del CONI Claudia Martin. A far da cornice al momento di premiazioni e di intitolazione, la banda musicale di Savigliano. Intrattenimento musicale e logistica dell’impianto audio a cura di Radio Braontherocks. Sul palco, per il momento dedicato alla targa, sono saliti Irma Palmieri, Priyesh Bhana e il loro figlio (nipote di Pino Palmieri).

Una degna conclusione dopo un’intenso week-end di Coppa Italia di Hockey su prato maschile e femminile, con Bra come sede ufficiale della manifestazione. Venendo alla cronaca, ecco i risultati di stamane in campo femminile. Finale per il 3° posto: SG Amsicora-Butterfly HCC 1-1 (6-5 dopo gli shootout); finale per il 1° posto: HF Lorenzoni-HC Argentia 1-1 (2-3 dopo gli shootout). Nei tempi regolamentari, per le neroturchesi di mister Gualtiero Berrino aveva segnato la Giorgi.

Risultati maschili. Finale per il 3° posto: Amsicora-HC Bondeno 5-5 (7-6 dopo shootout); finale per il 1° posto: Butterfly HCC-Pol. Ferrini 2-3.

Durante cerimonia di premiazioni, all’HF Lorenzoni sono state consegnate la Coppa dello Scudetto su prato 21/22 e le medaglie; Andrii Koshelenko (bomber HC Bra) ha ritirato i premi come miglior giocatore e capocannoniere del campionato su prato appena concluso; le stelle di bronzo al merito per l’anno 2019 all’HC Bra.

TUTTE LE FOTO DELLA DOMENICA DI COPPA ITALIA E DELLE PREMIAZIONI, SCATTATE DA ANDREA LUSSO