Domani Gerbaudo Savigliano-Trento, Bossolasco: “Emozionati, ma consapevoli!”

I biancoblu, vittoriosi all'andata in Trentino, si giocano uno storico accesso in Serie A3

0
328
Fabrizio Bossolasco
In foto, Fabrizio Bossolasco

L’ultima grande chiamata per realizzare un sogno. Domani sera, in un PalaMarenco finalmente con dei posti a sedere occupati in tribuna (e già esauriti dallo scorso weekend) il Gerbaudo Savigliano ospiterà il KS Rent Cercasì Trento alle ore 18, per una gara che vale il passaggio in Serie A3.

Di certo, sarà la gara più importante della storia dei biancoblu, che, vincendo due set, potranno festeggiare la vittoria dei playoff di B ed un clamoroso accesso alla terza categoria nazionale.

Ma quali sensazioni ha vissuto in questi giorni lo spogliatoio saviglianese, dopo la vittoria dell’andata in quel di Trento (3-1)? A riassumerle a Ideawebtv.it è il capitano Fabrizio Bossolasco: “Si respira aria di euforia e determinazione. Le gambe tremano ma siamo anche consapevoli di quello che abbiamo fatto e di quello che possiamo ancora fare. Non ci saremmo aspettati di arrivare a questa finale e di trovare questo risultato nella gara di andata, ma sin da quando abbiamo visto la formula dei playoff ci siamo detti che potevamo arrivare in fondo e così è stato. Tutto dipende da noi!”.

Bossolasco è anche chiaro nel definire cosa servirà per trovare l’impresa: “Partivamo da sfavoriti all’andata ma siamo riusciti a cambiare le sorti del doppio confronto con grande applicazione e dovremo fare di nuovo così. Serviranno la concentrazione e la serenità che ci contraddistinguono. Negli allenamenti siamo sereni e contenti, a prescindere da come andrà a finire, ma stiamo lavorando bene, caldo a parte (ride, ndr)”.