Verzuolo, sopralluogo di Comune e Provincia a Falicetto per risolvere le varie criticità

0
363
verzuolo

Nei giorni scorsi l’Amministrazione comunale di Verzuolo ha incontrato la Provincia di Cuneo per effettuare un sopralluogo delle problematiche viarie del centro abitato della frazione di Falicetto. Il sopralluogo segue l’incontro avvenuto in Provincia a Cuneo il 22 marzo convocato dal Vicepresidente avv. Flavio Manavella.

Per il Comune hanno partecipato come amministratori il Sindaco GianCarlo Panero, il Vicesindaco Giampiero Pettiti, l’assessore Mattia Quaglia e come tecnici il Comandante della Polizia Locale Daniele Beltrame, l’ispettore Valter Bertola ed il geom. Responsabile dell’Ufficio Tecnico Gianpiero Olivero. Per la Provincia era presente l’ing. Riccardo Enrici dirigente del Settore Viabilità della Provincia.

Diverse le criticità rilevate a Falicetto: la velocità delle auto, i numerosi tir di servizio alle due imprese Burgo e Tonoli, la presenza della Scuola Materna, della Primaria e della Parrocchia. Tre le esigenze quindi sintetizzate: un utilizzo maggiore dell’autovelox e l’introduzione dei 30 Km/h per limitare la velocità dei mezzi; il collocamento, all’incrocio della frazione, di un semaforo per regolare il traffico e consentire l’attraversamento pedonale in sicurezza.

Durante il sopralluogo è stato ricordato come l’assessore regionale ai Trasporti Marco Gabusi abbia confermato la priorità della cosiddetta “Pedemontana”. La Provincia ha individuato come scaletta degli interventi il tratto principale tra Manta e Verzuolo, dov’è presente la linea ferroviaria con i relativi costi per il necessario scavalco.

Considerati i costi l’Amministrazione comunale verificherà la possibilità dell’utilizzo dell’avanzo di Amministrazione dell’anno 2020; per garantire la fattibilità dell’opera dal punto di vista economico il Comune di Verzuolo ha inoltre chiesto alla Provincia di mettere a disposizione i proventi delle multe comminate dalla Polizia locale sulle strade provinciali collocate nel territorio comunale.

c.s.