Venasca: si accendono le fiaccole ed i ricordi per il 25 aprile

Sabato 24 aprile alle ore 21.00 verranno accese le fiaccole in alcuni luoghi simbolici del paese, incendiato dai nazisti nell'agosto 1944

0
241
venasca

La Pro Loco di Venasca organizza, pur in tempo di restrizioni, un evento online in memoria del 25 aprile. Il paese varaitino è medaglia d’argento al valor civile, in quanto nel 1944 (11 agosto) l’abitato fu oggetto di rappresaglia da parte delle milizie nazi-fasciste che appiccarono il fuoco a gran parte delle case del paese. Ne consegue che l’anniversario della Liberazione sia sempre un evento sentito dagli abitanti.

L’associazione venaschese, in collaborazione con L’A.N.P.I. di Verzuolo, accenderà le fiaccole in due diversi punti del paese, sabato 24 aprile alle ore 21.00:
1 – vicino alle ex prigioni del cortile della biblioteca di Via Morbiducci
2 – su P.zza Martiri Della Liberazione, vicino alla lapide di Bacco, vicino via Favole, con un piccolo gruppo di persone che leggerà canzoni, storie e ricordi, in diretta sulla pagina Facebook dell’associazione.

Mai come quest’anno è importante ricordarsi cosa significa questa giornata, mai come quest’anno è importante ricordare per non dimenticare: “…il 25 aprile non è solo anniversario di liberazione. Non c’è pace se perdi chi ami. Liberi di camminare, di parlare, di decidere, di resistere. Liberi di scegliere se dimenticare o ricordare. Liberi, sì, ma non dal dolore.”