SPECIALE IDEA AWARDS 2000-2020 – LE IMPRESE: il poker della Lorenzoni e il triplete dell’HC Bra

0
406
HF Lorenzoni Bra (sopra) e Hockey Club Bra (sotto)

Tra le IMPRESE SPORTIVE candidate allo SPECIALE IDEA AWARDS 2000-2020, ci sono quelle compiute dall’Hockey braidese.

Ebbene sì. Imprese, entrambe nella città della Zizzola! Senza un eccesso di presunzione, Bra può essere considerata la capitale dell’Hockey italiano (su prato e indoor)!

Partiamo dall’impresa compiuta dall’Hockey Femminile Lorenzoni, nella stagione 2017/2018: un bel poker, costellato dallo Scudetto su prato, lo Scudetto indoor, la Coppa Italia e la Supercoppa Italiana.

Lo Scudetto su prato arrivò grazie al primato in classifica, con 35 punti e 1 sola sconfitta, mettendo dietro Amsicora, Pisa e Ferrini.

Lo Scudetto indoor, arrivò a Pisa proprio contro il Cus Pisa: 6-4 nella finalissima!

La Coppa Italia, invece, fu alzata nel cielo di Roma: ancora una volta, contro il Cus Pisa: 2-3 inflitto al Cus Pisa!

Quarto e ultimo trofeo stagionale, la Supercoppa Italiana: sempre a Roma e sempre con il Pisa, conquistata grazie al 4-1 finale!

Nella società neroturchese presieduta da Pino Calonico, “lo zampino vincente” è stato messo (anche) dalla coach Laura “Lali” Rivero e dalla bomber Stefania Tosco.

Palmares di tutto rispetto per la Lorenzoni (fondata nel 1967): 16 Scudetti su prato e 20 indoor, 9 Coppe Italia e 2 Supercoppe Italiane, 1 Scudetto indoor Under 21, 10 Scudetti prato e 5 indoor con l’Under 18, 2 Scudetti prato e 6 indoor con l’Under 16, 7 Scudetti prato e 1 indoor con l’Under 14, 1 Titolo prato con l’Under 12.

Passando all’impresa dell’Hockey Club Bra (team maschile), è il triplete messo a segno nella stagione nel 2018/2019: Scudetto su prato, Scudetto indoor e la Supercoppa Italiana.

Lo Scudetto su prato arrivò per 1 punto sui cagliaritani dell’Amsicora: 52 punti i gialloneri braidesi e 51 gli isolani. Decisivo, nell’ultima giornata, il corto realizzato da Nicholas Chiesa in casa del Cus Padova (0-1)!

Il Tricolore “al coperto”, invece, arrivo al palazzetto “Barca” di Bologna: 5-6 nella finalissima con Adige!

La Supercoppa italiana si tinse di giallonero al “Tre Fontane” di Roma: sconfitto il Bonomi per 3-2!

L’HC Bra del presidente Pino Palmieri, si avvalse della doppia guida tecnica formata da Priyesh Bhana e Loris Perelli. Una bacheca, quella giallonera, ricca di trofei: 8 Scudetti su prato e indoor, 3 Coppe Italia, 2 Supercoppe Italiane e tanti titoli giovanili, con una storia iniziata nel 1961.