Fossano ospita il Campionato Regionale di Dama Internazionale

L'evento sarà ospitato presso la sala congressi del Dama Hotel di via Circonvallazione e sarà articolato in 5 o 6 turni

0
148
dama

Dopo 4 mesi di stop alle gare ufficiali (ed un 2020 in cui la maggior parte dei tornei è stata annullata a causa della pandemia) sabato 27 febbraio prende il via in Piemonte la stagione agonistica della Dama con la disputa del Campionato Regionale 2021 di Dama Internazionale, organizzato a Fossano dal locale Circolo Dama Fossano e dal delegato regionale FederDama, il fossanese Davide Pagliano.

Si tratta della gara più importante nella nostra regione per la specialità giocata sulla damiera da 100 caselle e con 20 pedine per giocatore, quella più diffusa nel mondo e che viene usata negli incontri dei Campionati Mondiali, Europei e continentali e, in generale, per le gare di carattere internazionale.

Fossano è diventata la sede abituale di questa importante manifestazione damistica sin dal 2014, in quanto il Circolo Dama Fossano è il club che in Piemonte sta diffondendo più di tutti la pratica di questa specialità della Dama, nella quale il CD Fossano vanta la conquista di 2 Campionati Italiani a Squadre e di numerosi titoli Italiani e Regionali a livello individuale.

Il Campionato Regionale di Dama Internazionale sarà ospitato presso la sala congressi del Dama Hotel di via Circonvallazione e sarà articolato in 5 o 6 turni sia al mattino che al pomeriggio.

Protagonisti del torneo saranno i migliori giocatori Piemontesi sulle 100 caselle, in particolare quelli appartenenti al Circolo Dama Fossano, al CD Novarese e al CD SpaziOmnibus Collegno e Grugliasco, il nuovo club creato nel Torinese con una “gemmazione” dal CD Fossano, che nell’ultimo decennio aveva raccolto i damisti torinesi, rimasti privi di un circolo di riferimento.

Tra i principali giocatori attesi in campo il Grande Maestro Loris Milanese di Chieri, uno dei più bravi giocatori italiani sulle 100 caselle, capitano della Nazionale Italiana di Dama e miglior giocatore del CD Fossano, più volte Campione Italiano Individuale (specie nelle versioni a tempo rapido), a Squadre e Campione Regionale Assoluto in carica, titolo vinto innumerevoli volte. Tra gli altri attesi protagonisti i Candidati Maestri Rinaldo Capozzoli (CD Fossano) di Villadeati (Alessandria), il Candidato Maestro Francesco Militello (CD Novarese) di Casale Monferrato, il Candidato Maestro Claudio Tabor di Torino e altri ancora dal Torinese e dal nord Piemonte. Tutti sono nelle prime 50 posizioni della classifica italiana di Dama Internazionale.

In gara ci saranno poi i migliori specialisti della Dama Internazionale di categoria Regionale e Provinciale, in particolare quelli del CD Fossano e della Granda che dal 2014 in poi dominano la classifica del Campionato Regionale nel II Gruppo di Merito. Tra gli altri dovrebbero essere presenti i fossanesi Max Giaccardo (vincitore di 3 titoli di Campione Regionale di II livello) e Davide Pagliano (1 titolo), il braidese Pino Cramarossa (2 titoli), Matteo Rovera di Dronero (1 titolo), Romano Serra di Centallo, Angelo Piantadosi di Asti e altri importanti damisti della Granda e del Torinese.

Il Campionato Regionale di Dama Internazionale sarà diretto dall’arbitro nazionale Claudio Tabor di Torino.

I damisti si affronteranno senza distinzione di categoria, con un girone unico disputato con il sistema italo-svizzero (una sorta di poule in cui va via si affrontano i giocatori vicini in classifica), ma ai fini delle classifiche i giocatori saranno distinti in 2 Gruppi di Merito.

Il I Gruppo di Merito assegnerà il titolo di Campione Regionale Assoluto 2021 e sarà dedicato a giocatori di categoria Grandi Maestri, Maestri, Candidati Maestri e Nazionali.

Invece, nel II Gruppo si affronteranno i damisti di categoria Regionale e Provinciale in lizza per il titolo di Campione Regionale di II livello.

Da sottolineare che la gara si disputerà nel pieno rispetto del protocollo di sicurezza messo a punto dalla FederDama che in Piemonte era stato collaudato e messo in atto per la prima volta lo scorso fine ottobre in occasione del Campionato Regionale di Dama Italiana: i partecipanti dovranno indossare durante tuta la gara la mascherina e una visiera trasparente (fornita dalla FID), mantenere una distanza di sicurezza tra di loro durante le fasi di gioco e tra una gara e l’altra, igienizzare spesso le mani. Inoltre, ad ogni turno di gioco l’arbitro dovrà sanificare le damiere e le pedine.

Al termine le premiazioni, coordinate dall’organizzatore Davide Pagliano, nella sua duplice veste di Delegato Regionale FederDama e di Presidente del CD Fossano: saranno premiai con rimborsi spese e prodotti locali i primi 3 classificati dei 2 Gruppi di Merito, mentre tuti i partecipanti riceveranno un omaggio.

Inoltre, la gara assegnerà punti Elo per la classifica italiana di specialità.

Durante le premiazioni saranno anche consegnati i riconoscimenti per i migliori giocatori del CD Fossano che si sono distinti per i risultati conseguiti nell’anno agonistico 2020.