Nella puntata odierna di Masterchef Italia si cucina…. l’agnello sambucano della Valle Stura!

0
289

Un pò della provincia di Cuneo questa sera nella puntata di Masterchef Italia che raccoglie come ogni anno i migliori aspiranti chef della cucina italiana.

Davanti agli sguardi di tre chef di valore assoluto come Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli una serie di sfide senza esclusione di colpi sancirà il vincitore dell’edizione numero 10.

Il tema del Mistery Box proposta ai concorrenti era riferito alle Biodiversità ed alla necessità di evitare sprechi in cucina con alimenti “in via di estinzione” e sotto la cloche è comparso… l’Agnello Sambucano della Valle Stura.

Nel 1985 si contavano appena 80 capi – ha spiegato lo chef Barbieri – Poi è avvenuta una lenta rinascita ed oggi in Valle Stura ogni anno nascono 10.000 agnelli. Stiamo, quindi, recuperando”.

Per dovere di cronaca a vincere la prova è stata Federica con il piatto “Convivio Circolare” composto da una zuppa di cipolle, uva e ceci con spezzatino di agnello su cialda all’Axridda.

Un piatto che lo Chef Cannavacciuolo ha così definito: “Ha trattato l’agnello con grande cura, riuscendo ad unire anche gli altri ingredienti in modo equilibrato. Un equilibrio da pelle d’oca”.