ELEZIONI 2020 – Il neo sindaco Nicola Schellino: “Sono contento del risultato, arrivato segnale forte da Carrù”

0
694

Nicola Schellino è il nuovo Primo cittadino di Carrù, grazie alla vittoria nelle elezioni con il 56% dei voti a favore, che decretano un nuovo inizio per il paese.

Carrù dunque ha un nuovo sindaco, che succede a Stefania Ieriti: niente da fare per Francesco Rocca, i cui 1064 voti non bastano contro i 1354 di Nicola Schellino.

Ai nostri microfoni è intervenuto il neo sindaco Nicola Schellino per le sue prime impressioni ed alcuni spunti per il futuro.

Buongiorno sig. Sindaco, quali emozioni prova in questo momento e si aspettava questo risultato? 

“Sono contento per il segnale forte ricevuto dal paese, abbiamo vinto con tanti voti di scarto e di questo sono felice.  Ho avuto la maggioranza in tutti i seggi e non può che essere un segnale positivo da parte dei cittadini.”

Quale sarà il suo primo obiettivo in qualità di sindaco di Carrù?

“Sicuramente la Fiera del Bue è l’obiettivo principale, domattina ci sarà già un incontro per iniziare ad organizzarla. Altro obiettivo importante è il discorso dei riferenti nelle frazioni, nel giro di poco vorremmo avere sicurezze anche su quel fronte.”

Dopo il periodo di lockdown, le attività hanno faticato e alcune hanno addirittura chiuso. In merito a questo, cosa pensa di fare? 

“Abbiamo pensato ad una cosa semplice, consegnare dei vaucher ad artigiani e commercianti per aiutare ed incentivare i cittadini a spendere un tot all’interno del paese. 

Spese da fare esclusivamente sul territorio per far ripartire i nostri commercianti.”

Com’è stato il percorso che l’ha portata a diventare sindaco? Quanto è stato difficile l’ultimo periodo?

“Due mesi e mezzo molto intensi, abbiamo sempre lavorato sul programma e sulla nostra squadra. È stato difficile perché non ho passato giornata senza pensare al programma, con le ultime tre settimane davvero impegnative. 

I risultati però si sono visti con alcune frazioni che nel tempo son state dimenticate ma che ora saranno parte integrante del progetto Abbiamo programmato bene ed è stato fatto un ottimo lavoro e di questo ne sono felice.”