Ora è ufficiale, l’Albese vola in Eccellenza. Mister Perlo: “Vittoria meritata, sono felicissimo”

0
345
Francesco Perlo (Foto copyright Ideawebtv.it)

Con il Consiglio Regionale della LND, va agli archivi una stagione conclusa anzitempo causa emergenza Coronavirus anche in Piemonte: tutte le prime classificate al momento dello stop, dall’Eccellenza alla Terza Categoria conquistano d’ufficio la tanto agognata promozione e possono, quindi, festeggiare, anche se non sul campo.

Fra queste, c’è anche l’Albese di mister Francesco Perlo, che dopo un anno di “purgatorio” ritrova l’Eccellenza, grazie ai 48 punti in 21 partite nel Girone C di Promozione, condotto dall’inizio alla brusca interruzione di fine febbraio.

Felice il tecnico ex Benarzole, per un successo sfiorato per due volte ai tempi del Revello e conquistato in una piazza importante e ricca di tradizione come Alba: “Era una notizia che aspettavamo con ansia ma eravamo certi che finisse così. Sono contentissimo, è la vittoria di un campionato meritato da parte di tutti: da parte della società, dello staff, dei ragazzi, del sottoscritto. Sono stati 7 mesi meravigliosi con dei ragazzi fantastici ed in una piazza incredibile che ti mette a disposizione di tutto: sarebbe stata un’ingiustizia non vincere, con 1 sola sconfitta in 21 partite, miglior attacco, miglior difesa e +6 sulla seconda“.

In attesa di capire che calcio sarà nel post-Covid, l’Albese è già il lavoro per mettere in piedi una rosa all’altezza per l’Eccellenza. Il club di patron Castronuovo, negli scorsi giorni, ha già confermato ben 10 giocatori: “Ora pensiamo a costruire la squadra per l’anno prossimo: sicuramente l’obiettivo primario sarà mantenere la categoria. – così Perlo – Ci piacerebbe ripartire da tutto il gruppo, magari inserendo qualche innesto, ma valuteremo già da domani mattina, con il Presidente e tutto lo staff, lavorando a pieno ritmo su come e con chi affrontare questa Eccellenza“.