Biathlon: tre atleti e due allenatori piemontesi al primo raduno della Nazionale Juniores e Giovani

0
149

Ci sarà tanto Piemonte al primo raduno della nazionale Juniores e Giovani. Nel gruppo di sedici atleti che ad Anterselva, dal 7 giugno al 13 giugno, faranno i primi allenamenti di squadra, sotto lo sguardo attento dell’allenatore responsabile Mirco Romanin, ci saranno anche tre atleti cresciuti nel Comitato FISI AOC e due allenatori piemontesi.

Nel gruppo maschile, composto da otto atleti, saranno presenti Stefano Canavese (Esercito) e Marco Barale (Alpi Marittime), insieme a Michele Molinari, David Zingerle, Iacopo Leonesio, Daniele Fauner, Nicolò Betemps ed Elia Zeni. A guidarli gli allenatori Fabio Cianciana, Edoardo Mezzaro e Pietro Dutto. Proprio l’ex biatleta cuneese delle Fiamme Oro è la grande novità dello staff tecnico della nazionale, dalla quale prende così il via la sua nuova carriera.

La squadra femminile, formata anch’essa da otto elementi, vedrà al suo interno Gaia Brunetto (Alpi Marittime), al suo esordio in nazionale. Con lei ci saranno tante atlete di talento, per un gruppo molto competitivo, formato da Beatrice Trabucchi, Rebecca Passler, Hannah Auchentaller, Linda Zingerle, Martina Trabucchi, Ilaria Scattolo e Sara Scattolo. A guidarle ci sono Daniele Piller Roner, la piemontese Samantha Plafoni, dalla Valle Pesio, e Aline Noro.

c.s.