Due operazioni di soccorso in Valle Maira

Un gruppo di 3 escursionisti era rimasto bloccato al Colle Oserot per un forte temporale con grandine. Una cordata di alpinisti era rimasta bloccata, invece, durante la fase finale della discesa in corda doppia dalla Rocca Castello, a causa di una corda rimasta incastrata

0
327

Si sono concluse, da poco, due operazioni di soccorso in Valle Maira.

Un gruppo di 3 escursionisti era rimasto bloccato al Colle Oserot per un forte temporale con grandine. Sono stati raggiunti dai tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese a piedi, saliti sia dalla Val Maira, sia dalla Valle Stura. Le squadre li hanno rifocillati e accompagnati al rifugio della Gardetta dove passeranno la notte.

Sempre in Valle Maira, una cordata di alpinisti è rimasta bloccata durante la fase finale della discesa in corda doppia dalla Rocca Castello a causa di una corda rimasta incastrata. Una squadra di tecnici del Soccorso Alpino civile e del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza si è portata in parete nei pressi degli alpinisti bloccati e, comunicando a voce, li ha guidati lungo una cengia fino a ricongiungersi con i soccorritori. Grazie a una schiarita, è stato possibile l’invio in loco dell’eliambulanza 118 che ha ricuperato i due malcapitati stanchi e ipotermici a causa del temporale che ha imperversato in zona. I tecnici hanno recuperato il loro materiale e gli zaini, per poi dirigersi a Chiappera.