Saluzzo: la Corsa tra le Antiche Mura si farà ma… a distanza!

0
156

Abbiamo ricominciato a correre e perché no, ad avere voglia di confrontarci, con noi stessi e con gli altri. Abbiamo voglia di tornare alla normalità, in ogni campo, ma sappiamo che dobbiamo ancora essere uniti e seguire le regole che ci vengono date dal Comitato Scientifico al fine di combattere al meglio il Covid-19.

Le idee per “avvicinarci” alla sospirata normalità però non mancano e molte realtà sono al lavoro proprio per questo. Ecco allora una proposta firmata Wedosport e subito accolta da Slalom Sport.

Un percorso predefinito con la possibilità di confrontarsi a distanza con gli altri partecipanti, correndo uno alla volta, in piena sicurezza, scegliendo il momento in cui effettuare la prova, per un periodo indicativo di due settimane. Questa è la proposta che nasce dall’intesa tra Wedosport e Slalom e che, con la collaborazione comunicativa della Fondazione Amleto Bertoni e della Città di Saluzzo, diventa la Tra le Antiche Mura 2.0.

Questo progetto ha come scopo il rilancio della corsa e dell’economia locale. Come funzionerà? È stato individuato un percorso, misurato, si è stabilito un punto convenzionato di partenza/arrivo e ne è stata rilevata la traccia GPX. Quindi, VIA, si corre. Non prima, però, di aver ritirato il tracker GPS (che tra un atleta e l’altro verrà sanificato).

Queste le date di inizio e fine prova: dalle ore 15,00 di Sabato 30 maggio alle 18,00 di Venerdì 12/06. Il Punto di ritiro e gli orari saranno in seguenti: Slalom Sport Via Gualtieri 16 Saluzzo – dal martedì al sabato con orario 8,30 – 12,30 e 15,30 – 19,30 o su appuntamento al 348 6999003 Giorgio. Numero di emergenza: 348 6999003.

Contattando i recapiti sarà anche possibile avere maggiori informazioni sulle modalità di iscrizione e di valutazione della propria prova agonistica.

c.s.