Bra: inaugurato il nuovo defibrillatore del quartiere Oltreferrovia (FOTO e VIDEO)

Benedizione impartita da don Alessandro Borsello, direttore dell'Istituto Salesiano di Bra, questa mattina, al termine della Santa Messa delle ore 10 per la festa di San Giovanni Bosco. Defibrillatore posto all'esterno del cancello principale dell'Istituto

0
644
(foto Danilo Lusso - Ideawebtv.it)

La benedizione impartita da don Alessandro Borsello, direttore dell’Istituto Salesiano di Bra, ha ufficialmente “inaugurato” il nuovo defibrillatore del quartiere Oltreferrovia (questa mattina, al termine della Santa Messa delle ore 10 per la festa di San Giovanni Bosco). Defibrillatore posto all’esterno del cancello principale dell’Istituto. 

Alla cerimonia inaugurale erano presenti (tra gli altri) il sindaco Gianni Fogliato, la presidente del Comitato di quartiere Oltreferrovia Marina Tibaldi, l’ex presidente Cesare Agnelli, il direttore del Cnos-Fap braidese Valter Manzone, il direttore dell’oratorio salesiano don Livio Sola.

Bra vogliamo che sia una città più cardioprotetta ed uno degli obiettivi della cena benefica che avevamo organizzato qui ai Salesiani lo scorso 30 novembre, era l’acquisto di un defibrillatore da donare e mettere a disposizione di tutto il quartiere“, ha detto Marina Tibaldi.

Un bellissimo gioco di squadra, questo defibrillatore è un grande risultato. Inoltre, in collaborazione con l’Aido, installeremo altri sette defibrillatori in città“, ha ricordato il sindaco Fogliato.

Accanto al defibrillatore, è stata posta una targhetta per i ringraziamenti: al Comitato Oltreferrovia, Rolfo SpA, Ascom, Cnos-Fap e in ricordo di Marina Ferrero.