Coppa Italia Eccellenza: l’Olmo sogna, ma si arrende nel finale. In semifinale va l’Hsl Derthona

0
688

Era una “mission impossibile”, ed è stata sfiorata. Notte che finisce amaramente, ma con orgoglio, per l’Olmo che per oltre un’ora sogna un’impresa che sarebbe stata indimenticabile nella sua storia, ma cedono nel finale: non basta il 4-3 contro l’Hsl Derthona, che passa e vola in semifinale.

Partita a dir poco incredibile ad Alessandria, dove i cuneesi sorprendono la corazzata, capolista del Girone B, riuscendo a ribaltare il risultato dell’andata già nella prima ora, grazie alla tripletta di uno scatenato Fikaj (per i padroni di casa Mandirola). Nella ripresa, il rigore di Bottasso manda virtualmente l’Olmo in semifinale ma è in arrivo la doccia gelida: 4-2 di Mutti, seguito dal “rosso” a Biasotti e dal 4-3, decisivo, di Mazzocca.

Nel finale, nonostante i 7′ di recupero, Dalmasso e compagni non riescono a trovare il gol qualificazione. Derthona che raggiunge Città di Baveno, Pinerolo e Chisola alle semifinali, Olmo eliminato a testa altissima.