Tarantasca: in tanti alla commemorazione del 4 novembre (GUARDA FOTO E VIDEO)

0
691

In tanti della cittadinanza hanno preso parte alla commemorazione per il 4 novembre, ieri, e per i caduti di tutte le guerre organizzata a Tarantasca.

A “dirigere i lavori” la locale sezione dell’Associazione Nazionale Alpini che ha attivamente partecipato, in primis, alla messa domenicale in parrocchia. A seguire, sfilata con i gonfaloni, alla presenza di tutte le autorità, verso il Comune, dove gli alpini hanno deposto una corona sotto la lapide che ricorda i nomi dei caduti tarantaschesi nelle due guerre mondiali.

Quindi, spazio alla musica, con il coro alpino che, accompagnato dalla musica di una tromba, dopo aver ascoltato il “silenzio militare” ha allietato i presenti con alcune canzoni celebri.

A margine, la lettura della preghiera dell’alpino, fatta dal coordinatore Valerio Delfino, ed un breve discorso tenuto dal primo cittadino Giancarlo Armando, che ha sottolineato come “la guerra non è mai qualcosa di positivo. Questa occasione serve per ricordarcelo e per ricordarci il sacrificio di tanti che ci hanno permesso di essere oggi qui, in pace”.

Dopo la celebrazione, sono stati circa 160 i partecipanti al pranzo presso il salone polivalente, nel corso del quale, oltre ad una nuova e più ampia esibizione del coro alpino, gli alpini stessi hanno comunicato il nome della loro nuova “madrina”: è Bruna Giordano, ex sindaca ed oggi ancora nell’amministrazione.

Di seguito un video ed alcune foto della giornata di celebrazioni: