Matteo Ascheri, “a difesa” del Consorzio di Tutela: “Dal punto di vista qualitativo, questa è una grande vendemmia per i Nebbioli” (VIDEO)

Il più prestigioso consorzio del Piemonte, per un grande lavoro di promozione del territorio e delle uve, a difesa dei produttori. Nello specifico, 6 DOC e 4 DOCG

0
199

Il dott. Matteo Ascheri, titolare delle Cantine Ascheri (con annessa Osteria Murivecchi e l’Albergo Cantine Ascheri ndr) dall’aprile del 2018 è presidente del Consorzio di Tutela di Barolo, Barbaresco, Alba, Langhe e Dogliani. 516 aziende all’interno del Consorzio, più di 10 mila ettari e 65 milioni di bottiglie.

All’interno delle Cantine Ascheri, in via Piumati a Bra, abbiamo dialogato con lui dell’attività del Consorzio, della vendemmia 2019 e sulla storia della sua attività imprenditoriale.