Mondovì è Arte: inaugura il progetto immersivo “Infinitum” alla Chiesa della Missione (FOTO E VIDEO)

Sabato 5 ottobre l'inaugurazione ufficiale

0
740

A narrare la necessità della ricerca dell’Infinito è stato sicuramente il grande Giacomo Leopardi e la città di Mondovì ha trovato il modo di colmare, almeno in parte, questo grande desiderio umano di “Un volo verso l’infinito”. 

Il 5 ottobre inaugura il progetto “Infinitum”, risultato di una grande collaborazione tra enti pubblici e privati, che sono stati capaci di mettere al centro l’interesse per l’arte della città e in particolare per la Chiesa di San Francesco Saverio, affrescata dal gesuita Andrea Pozzo, mirabile creatore di effetti ottici di sfondamento spaziale e prospettico.

La Chiesa della Missione, dopo i restauri conclusi nel 2010, realizzati grazie a Fondazione CRC, torna quindi ancora una volta a rappresentare il nome della cultura monregalese.

Il progetto “Infinitum”, è stato fortemente curato dall’Assessore Luca Olivieri, che, nel corso della presentazione di questa mattina presso il Museo della Ceramica ha spiegato: «Questo progetto parte da lontano, prende sicuramente ispirazione al lavoro che è stato realizzato nel Santuario di Vicoforte con Magnificat» – «Il grazie più grande va certamente ad Andrea Pozzo perché senza i suoi dipinti tutto questo non potrebbe esistere, Infinitum è il segno che la tecnologia può e deve essere al servizio delle arti per saperle innovare e farle apprezzare ancora di più. Grazie ovviamente alla Fondazione CRC senza la quale questo progetto non sarebbe stato possibile».

Il progetto, realizzato da ETT Genova, verrà gestito per i prossimi tre anni da Itur e rappresenta una grande sfida per il turismo monregalese; realizzato grazie alla collaborazione del Comune con la Diocesi, con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Alessandria, Asti e Cuneo e grazie all’importante contributo di Fondazione CRC, “Infinitum” si propone di valorizzare la storia e l’architettura della Chiesa di San Francesco Saverio, affrescata da Andrea Pozzo.

Alla presentazione di questa mattina è intervenuto il Cancelliere Don Giuseppe Bongiovanni, in rappresentanza di Monsignor Miragoli, che ha portato tutto il sostegno da parte della diocesi nei confronti di questo progetto, (ndr. Infatti per consentire la realizzazione e lo svolgimento di “Infinitum” sono sospese le celebrazioni alla Missione).

In cosa consiste “Infinitum”?

Infinitum, è un percorso immersivo che permetterà ai visitatori, attraverso l’uso di speciali visori, di apprezzare a 360 gradi e da vicino dipinti di Andrea Pozzo, che farà virtualmente da guida.

Il percorso, diviso in aree tematiche, “Andrea Pozzo Racconta”, “Virtual Barocco”, “Esplorando Infinitum”, “Storia dell’anamorfismo” e “Le meraviglie della pittura”, prevede per una parte l’utilizzo dei visori e uno spettacolo di luci e suoni che si fonderanno con la chiesa stessa.

Pannelli e postazioni touch verranno disposte lungo il percorso di visita per consentire momenti di approfondimento, inoltre verrà messo a disposizione un grande specchio inclinato in modo tale da poter permettere di apprezzare più da vicino gli affreschi.

I visitatori potranno inoltre scegliere di provare il tilt brush, un particolare pennello che permette, indossando un casco apposito, di disegnare e provare a realizzare pitture in 3D.

La visita è multilingue (italiano, inglese, francese e tedesco) e sarà possibile svolgerla sia in maniera individuale che con guide specializzate.

Ai nostri microfoni il Direttore Marketing di ETT Genova, Ugo Galassi, che ha curato l’allestimento, spiega i dettagli del progetto “Infinitum” che verrà inaugurato sabato 5 ottobre.

Come evidenziato da Nadia Farchetto di Itur, l’offerta è ampia e prevederà non solo più modalità di visita, ma anche possibilità di usufruire di particolari convenzioni e biglietti cumulativi con altri monumenti del monregalese, a partire da “Magnificat”.

PREZZI E ORARI

Intero:

10€ (incluso noleggio visore e spettacolo)
8€ (incluso noleggio visore)

Ridotto: 6€

Over 65, gruppi min 15/max 25 persone (prenotazione obbligatoria)
3€ ragazzi da 6 a 14 anni e scuole min 15/max 25 persone

Gratuito: bambini fino a 5 anni, disabili e accompagnatori

3€ tilt brush (15 min)

ORARIO INVERNALE

Sabato, domenica e festivi, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18

ORARIO ESTIVO

Sabato, domenica e festivi, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19

Previste aperture straordinarie serali, per le scuole e in concomitanza con gli eventi cittadini.