ELEZIONI COMUNALI 2019 – Ballottaggio a BRA: Gianni Fogliato (centrosinistra) e Annalisa Genta (centrodestra) commentano i risultati

Fogliato: "Noi dialoghiamo come abbiamo sempre fatto, è la base per costruire un qualcosa di importante. Andrei contro natura se io non dialogassi con le persone". Genta: "Stiamo valutando tutti gli scenari possibili, insieme alle liste e ai partiti della mia coalizione"

0
1375
Gianni Fogliato e Annalisa Genta (foto Danilo Lusso - Ideawebtv.it)

La lunghissima notte braidese di spoglio elettorale, quella appena trascorsa, ha emesso un primo verdetto politico-amministrativo: Gianni Fogliato (centrosinistra) e Annalisa Genta (centrodestra) si contenderanno la fascia tricolore da primo cittadino al ballottaggio, in programma domenica 9 giugno. Fogliato con il 46,52% e Genta con il 31,57%. Queste le impressioni dei due candidati più votati, rilasciateci telefonicamente.

Fogliato: “Alla luce di tutto, provo grande soddisfazione ma sempre con grande rispetto per i concorrenti. Considerando i risultati europei e regionali, la forza della mia coalizione è stata tangibile, soprattutto per la forza della proposta fatta ai cittadini, per la forza delle persone messe in campo, per la forza del PD che ha avuto molti consensi. Ringrazio di cuore coloro che ci hanno messo la faccia, che hanno lavorato e che metteranno, ancora, impegno, quindi ringrazio tutti i braidesi che ci hanno dato fiducia. Ci aspettavamo un ballottaggio, ma andarci con questa bella dignità globale è soddisfacente. Credo che abbiamo fatto una bella proposta agli elettori e vorremmo aumentarla, sempre di più, coinvolgendo l’intera città di Bra. Vorremmo presentarla il meglio possibile, in tutti i modi. Noi dialoghiamo come abbiamo sempre fatto, è la base per costruire un qualcosa di importante. Andrei contro natura se io non dialogassi con le persone, sempre con la massima correttezza, trasparenza e forza del programma che stiamo portando avanti“.

Genta: “Ringrazio tutti i miei e i nostri elettori, per quella che io ritengo una percentuale positiva. La mia discesa politica in campo è avvenuta, solo, poco più di due mesi fa, quindi sono contenta per l’appoggio che mi è stato dato e, a loro, va tutta la mia gratitudine. Ora, siamo impegnati in questa corsa verso il ballottaggio e ci aspettano due settimane intense e fondamentali. Stiamo valutando tutti gli scenari possibili, insieme alle liste e ai partiti della mia coalizione. Il centrosinistra, a Bra, è operativo amministrativamente da 10 anni e, dunque, mi aspettavo il risultato che hanno maturato al primo turno“.