Cuneo: individuati gli scrutatori per le elezioni del 26 maggio

Ottimo riscontro per la scelta di dare priorità a studenti e disoccupati

0
157

Si è chiusa il 29 marzo scorso la selezione degli scrutatori nel Comune di Cuneo in vista delle elezioni europee e regionali del prossimo 26 maggio.

La selezione, che prevedeva, attraverso l’invio di un apposito modello, la conferma della disponibilità tra coloro che avevano presentato domanda per essere inseriti nell’Albo unico delle persone idonee all’ufficio di scrutatore, stabiliva inoltre di dare priorità nella scelta a studenti e disoccupati.

Su un totale di 228 posti disponibili, sono state presentate 191 domande (131 femmine e 60 maschi), di cui 85 da parte di studenti e 31 da parte di disoccupati.

La Commissione elettorale comunale (composta dal Sindaco di Cuneo, Federico Borgna, in qualità di Presidente, e dai consiglieri Simone Priola, Maria Laura Risso e Manuele Isoardi, membri effettivi), riunitasi in seduta il 18 aprile, aveva deciso, per coprire i 37 posti mancanti e i ruoli di supplenti, di confermare la priorità verso i più giovani, stabilendo di chiamare, tra i presenti all’interno dell’Albo unico delle persone idonee all’ufficio di scrutatore, in ordine anagrafico, partendo da quelli con minore età.

L’approvazione definitiva degli elenchi completi degli scrutatori è avvenuta il 3 maggio, in seduta pubblica.

c.s.