Forestale Casale Monferrato: eradicato un bosco di latifoglie di circa 11000 mq

Previste sanzioni amministrative per un valore di circa 13000€

0
217

Durante l’azione di prevenzione del territorio finalizzata alla repressione dei reati paesaggistico ambientali, i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Casale Monferrato hanno accertato che lungo il confine tra i Comune di Gabiano e Fontanetto Po in zona ricadente in RETE NATURA 2000 e in area Protetta del Po Vercellese-Alessandrino, avevano eradicato un bosco di latifoglie di circa 11000 mq trasformandolo in un pioppeto con finalità di arboricoltura da legno, senza le prescritte autorizzazioni.

Per quanto sopra è stato deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria un soggetto di nazionalità italiana per violazione paesaggistico ambientale e per la distruzione e deturpamento di bellezze naturali.

Venivano altresì contestate al medesimo sanzioni amministrative per un valore di circa 13000€.

Sono state informate le Autorità Amministrative competenti per le valutazioni e il ripristino dello stato dei luoghi.

Hanno coadiuvato i militari il personale Guardia Parco.

cs