Scialpinismo: 2° posto per Barazzuol e Boffelli alla Pierra Menta (FOTO)

0
215

Archiviati tre giorni di maltempo, il sole ha accompagnato la quarta tappa della Pierra Menta, la classicissima francese dello sci alpinismo. La frazione conclusiva della corsa presentava un dislivello positivo di 2460 metri, per un totale di quasi diecimila in quattro giorni. Non è stato possibile il passaggio al Grand Mont, ma il pubblico degli appassionati si è affollato lungo il percorso, tra il Col de la Forclaz e la Tete de Cuvy, per incitare gli atleti.

A Le Planay gli spettatori hanno festeggiato tutti i concorrenti, in primis i vincitori francesi Didier Blanc e Valentin Favre, che hanno vinto con il tempo totale di 11h,28’,41”, precedendo per 4’,51” il pinerolese Filippo Barazzuol (Prali Val Germanasca) e il compagno di squadra William Boffelli. I due italiani, dopo il ritardo accumulato nella tappa di venerdì 15 marzo a causa di problemi con i materiali, avrebbero dovuto recuperare oltre due minuti: impresa impossibile, considerando la stanchezza accumulata nelle prime tre tappe. Il secondo posto è un risultato comunque soddisfacente per entrambi.

Al terzo posto si sono confermati gli altoatesini Martin Stofner e Alex Oberbacher, vincendo la sfida a distanza con Filippo Beccari e Yoann Sert. Al nono posto la coppia formata da Stefano Stradelli e François Cazzanelli. Anche nella gara femminile il vertice della classifica non è cambiato: ancora un successo per Laetitia Roux e Séverine Pont Combe, davanti a Martina Valmassoi e ad Elena Nicolini e a Marianna Jagerichova in coppia con Valentine Fabre.

Nella Pierra Menta Jeunes nella categoria Cadetti a segno Riccardo Boscacci e Luca Vanotti davanti ai francesi Robin Challamel e Antoine Persin. Al terzo posto finale Michele e Francesco Gianola, vincitori della seconda tappa. Quarti Filippo Bernardi ed Emanuele Balmas, quinti Tommaso Colombini e Simone Valli. Al termine delle due tappe della gara femminile successo di Erika Bulanti in coppia con la cuneese Alice Margaria (Valle Varaita), con il tempo di 4h,24’,11”, davanti alle francesi Capucine Blanc e Liv Poncet. Terze Chloe Collé e Valentina Bisazza.

c.s.