Promozione: stasera il recupero Roretese-Pedona, tra assenze e voglia di riscatto

0
307
Foto Nico Photografer

Sarà buona la terza o “non c’è il due senza il tre”? Dopo due rinvii nel mese di dicembre per maltempo (vento e poi neve), si dovrebbe giocare questa sera l’unico recupero ancora in ballo nel girone C di Promozione, tra Roretese e Pedona.

QUI RORETESE

Fischio d’inizio alle 20.30 in casa degli uomini di Giraudo, reduci dall’incubo rappresentato dal ko all’esordio nel 2019 contro la Polisportiva Garino, ancora a secco di vittorie prima di domenica. Da quanto emerso, proprio il tecnico si sarebbe confrontato ieri con la squadra, per ritrovare la giusta rotta dal punto di vista psicologico. Nell’ambiente trapela ottimismo, con la volontà di riscattarsi subito dopo tre giorni.

Per i verdeblu, due assenze probabili: quella di Chiarle, fermato dalla febbre, e quella di Capocchia, alle prese con un infortunio.

QUI PEDONA

Sta leggermente meglio il Pedona, che si sta ancora interrogando, però, sull’ennesima partita buttata via nel finale, con la rete di Zammuto, che è valsa il pareggio domenica al Bsr Grugliasco, arrivata addirittura al 95′.

Per gli uomini di Tallone, fondamentale sarebbe trovare i tre punti per restare almeno a -6 dalla fuggitiva Giovanile Centallo. Un’unica assenza per i gialloblù: ancora forfait per il portierino Erbì, che sta continuando il recupero dopo la botta alla testa subìta nel match contro il Sommariva Perno a dicembre. Al suo posto sempre Porqueddu.