Verzuolo: approvato il regolamento che disciplina il fondo di sostegno agli investimenti produttivi sul territorio

0
118

L’ultimo Consiglio comunale del 2018, riunitosi il 20 dicembre, ha approvato all’unanimità il regolamento per disciplinare, determinandone criteri e modalità, il fondo a sostegno degli investimenti produttivi sul territorio comunale.
Implementabile a seconda delle capacità di bilancio è avviato con una somma sperimentale di 6mila euro. L’obiettivo è duplice: favorire l’insediamento di nuove attività produttive e sostenere l’incremento occupazionale delle imprese già operanti nel Comune di Verzuolo.

Nuove attività e attività già esistenti sono quindi i soggetti
beneficiari del fondo.
Il contributo potrà esser erogato una volta sola a favore della medesima impresa.
L’assegnazione avrà luogo secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande che dovranno essere effettuate entro il 30 settembre di ogni anno; per il 2018 il termine è stabilito il 28 febbraio 2019.

Sarà la Commissione Bilancio a stabilire le modalità con cui assegnare i benefici. Sarà l’Ufficio Finanziario, invece, a
fornire la modulistica per la presentazione delle domande che dovranno includere un’autocertificazione circa avvenuto insediamento, effettivo inizio attività o avvenuta assunzione di nuovo personale a tempo indeterminato.

Tra gli obblighi a cui sono sottoposte le imprese aggiudicatarie il mantenimento sul territorio comunale
dell’attività intrapresa per almeno 5 anni, pena la decadenza dei benefici.

«È – commenta il sindaco GianCarlo Panero – un concreto contributo a sostegno delle imprese in una stagione difficile per Verzuolo». «Un provvedimento che avevamo nell’animo da molto tempo e che finalmente si concretizza – aggiunge
Mattia Quaglia, assessore alle attività produttive -. Speriamo di ricevere un buon numero di domande. Effettueremo un momento di verifica ad un anno dalla sua
approvazione così come concordato con la minoranza».