Seconda Categoria – Il Piobesi condanna lo Sportroero alla prima sconfitta

Nel Girone G prosegue il duello a distanza tra Villafalletto e Val Maira, entrambe corsare

0
633

Fine settimana ricco di colpi di scena quello conclusosi sui campi di Seconda Categoria nei raggruppamenti cuneesi.

Nel Girone G prosegue il botta e risposta a distanza tra Villafalletto e Val Maira che vincono i rispettivi incontri con Castellettese (0-3) e Lagnasco (2-4, doppietta di Diakite, Garnero e Cappellino per i valmairini, Filippi e Pera per i padroni di casa) proseguendo la mini fuga. Tiene botta il Caraglio che sfrutta al meglio la doppietta di Ristorto ed il centro di Chioso per avere la meglio della Margaritese nel big match di giornata mentre il Bisalta continua il proprio percorso a tentoni pareggiando 0-0 sul campo di un buon Garessio.

Successi esterni, infine, per Valle Po, San Chiaffredo e San Benigno che espugnano rispettivamente i campi di Piazza (0-1), San Michele Niella (0-2, doppietta di Dalmasso) e Valvermenagna (0-3, doppio Hernandez e rete di Carta).

Nel Girone H cade a sorpresa la capolista Sportroero che tra le mura amiche viene sconfitta da un ottimo Piobesi in rete con Eusebio e Pasini. Ne approfittano per accorciare sulla capolista Cortemilia e Stella Maris che si impongono rispettivamente contro Langa (2-0, doppietta di Jovanov) ed Orange Cervere (2-0, Passariello e Brazzò).

Non sbaglia neanche il Carrù che stende il Genola con una doppietta di Stivala mentre termina sul 2-2 la sfida tra Caramagnese e Dogliani: Ferrantessi e Sismonda per i padroni di casa, Dogliani e Bestiale per gli ospiti. Nell’anticipo di venerdì grande vittoria interna dei Monforte Barolo Boys che travolgono il Vezza d’Alba per 4-0 frutto del tris di Grosso e la rete di Vernej.

Chiude il palinsesto la sconfitta interna del Sanfrè a cui non basta Brizio per portare a casa un risultato positivo dal match contro il Salsasio che si impone 1-2.