Terza Categoria – Area Calcio, Sommarivese e San Rocco Castagnaretta a valanga!

Trio in vetta al Girone A con il Bandito che vince su misura contro il Real Caramagna

0
613

Sono ben sessantaquattro le reti messe a segno in quindici partite nei raggruppamenti cuneesi di Terza Categoria in questo fine settimana.

Nel Girone A continua come un rullo compressore l’Area Calcio che spazza via con un netto 0-7 il Clavesana, annichilito dal poker di Rosso, dalla doppietta di Cane e la rete di Massano. Mantengono la vetta anche Sommarivese e Bandito che espugnano rispettivamente i campi di Centro Storico Alba (1-6, reti ospiti di Capizzi, Asselle, D’Alò, Anelli, Bonfaini e Picco) e Real Caramagna (0-1, Paloka) mentre la Benese batte per 3-1 il Villanova Solaro.

Pareggio esterno per il Pro Sommariva che impatta sul campo del Ceresole d’Alba con il botta e risposta tra Mollo e Vittone mentre il Priocca batte in scioltezza il Castagnole per 6-0 grazie alle doppiette di Scanavino e Proglio unite ai centri di Martino e Balocco. Chiudono il programma i pareggi interni di Cavallermaggiore e Neive che dividono equamente la posta in palio rispettivamente contro Bagnasco (1-1, Chiavassa risponde a Cajro) e Racco ’86 (1-1, Dughera e Porta fissano il punteggio).

Nel Girone B non bastano le realizzazione di Corbeddu e Cantello alla Polisportiva 2 RG per fermare la capolista San Rocco Castagnaretta che sale a nove punti imponendosi 2-5. Salgono al secondo posto Bernezzo, Enviese e Santa Croce che battono rispettivamente Vottignasco (1-2, Incrisse ed Armando), Madonna delle Grazie (6-4) e Passatore (0-2, Arese e Pagliano).

Torna a ruggire il Pro Brossasco che espugna il campo della Sandamianese con un netto 2-4 frutto dei centri di Tolosano (doppietta), Dovetta e Solaro mentre il San Biagio batte di misura la Virtus Busca con una fiammata di Ruffo.

Chiude il programma il pareggio per 2-2 tra Valle Stura e Giovanile Genola: Daziano e Melchio per i padroni di casa, Politano ed Olivero per gli ospiti.