Bra: restyling Parco Azzurri d’Italia, ricorso di un partecipante al bando

0
483

A seguito dell’aggiudicazione della gara per l’affidamento dei lavori di realizzazione del campo di calcio e di rifacimento della pista di atletica del complesso sportivo “Parco Azzurri d’Italia” di Bra, è stato notificato nei giorni scorsi il ricorso presentato al Tribunale amministrativo regionale da una ditta partecipante al bando, relativo a un potenziale “difetto di autocertificazione” dell’aggiudicatario.

 

In merito, auspicando una pronta risoluzione della controversia, si riservano eventuali valutazioni relativamente all’esecuzione dei lavori e alle tempistiche degli stessi all’esito del procedimento, in accordo con il direttore dei lavori.