Al Museo dell’Abbazia di Borgo San Dalmazzo inaugura una mostra che non c’è (ancora) | Venerdì 6 luglio, con protagonisti sette studenti del Liceo Artistico “Ego Bianchi” di Cuneo nell’ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro Yom! Art Academy

0
623

Venerdì 6 luglio al Museo dell’Abbazia di Borgo San Dalmazzo inaugura una mostra che al momento in cui scriviamo non esiste ancora: si tratta infatti del risultato della residenza d’artista che ha preso il via lunedì 25 giugno presso il Museo dell’Abbazia e che ha visto protagonisti sette studenti del Liceo Artistico “Ego Bianchi” di Cuneo nell’ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro Yom! Art Academy.

 

Alle ore 19 di venerdì 6 luglio sarà dunque svelato quanto creato dai ragazzi nell’arco di due settimane in un percorso di interpretazione dello spazio museale con una prospettiva diversa sotto la guida di Michele Bruna, giovane artista cuneese formatosi presso il Liceo Artistico “Ego Bianchi” di Cuneo e poi specializzatosi in pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Brera.

La mostra sarà visitabile fino a domenica 5 agosto nei consueti orari di apertura del Museo dell’Abbazia (sabato e domenica ore 15-18).

Alle ore 20 seguirà un aperitivo musicale organizzato dai ragazzi del Progetto B-Factory: la parte musicale sarà affidata al compositore e performer di musica elettronica Simone Sims Longo, che proporrà Neutro, una performance audiovisiva multi-canale che indaga il concetto della non appartenenza attraverso geometrie sonore che si evolvono nel tempo e nello spazio. Alle ore 21 è infine prevista una visita guidata gratuita al Museo dell’Abbazia.

L’appuntamento del 6 luglio è l’ideale conclusione di tre mesi di eventi aperti al pubblico targati Progetto Yom! (quattro incontri all’Open Baladin Cuneo, due Invasioni Digitali al Museo civico di Cuneo e al Museo Casa Galimberti e quattro laboratori per famiglie nei quattro musei aderenti al Progetto). La partecipazione alla serata è gratuita; per maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.progettoyom.it