A Mondovì si presenta “Rifugiarsi”, la collana sui rifugi alpini della provincia di Cuneo | Curati dal giornalista Gabriele Gallo, i tre volumi saranno presentati venerdì 22 giugno con interventi del Prof. Casarino e intermezzi musicali degli Artusin

0
694

Sarà il Circolo Ricreativo del Borgato di Mondovì (Via Molino 1) a fare da palcoscenico, il prossimo 22 giugno alle ore 21.00, alla presentazione dei tre volumi della collana editoriale “Rifugiarsi nella descrizione di un attimo”, edita dalla Daniela Piazza Editore di Torino e curata dal giornalista monregalese Gabriele Gallo.

Tre guide escursionistiche che amalgamano informazioni, curiosità, aneddoti e suggestioni personali riferite alle oltre cento strutture ricettive d’alta quota che sorgono tra la Valle Maira e la Valle Tanaro.

Alpi Liguri, Alpi Marittime e Alpi Cozie. Tre mondi apparentemente differenti che qui si intrecciano e si sovrappongono, dando vita a pagine ora più documentaristiche e informative, ora più narrative e soggettive.

Dialogherà con l’autore il Professor Stefano Casarino, docente al Liceo Classico di Mondovì e Presidente della Delegazione di Cuneo dell’Associazione Italiana di Cultura Classica, partner dell’evento insieme all’Associazione Gli Spigolatori, il Centro Studi Monregalesi e la Sezione di Mondovì del Club Alpino Italiano.

A legare metaforicamente ciascuna vallata, infine, la musica e i balli degli Artusin, celebre realtà di Roccaforte Mondovì da sempre attiva nella valorizzazione delle tradizioni occitane.

Seguirà un breve rinfresco. Ingresso libero.

Per informazioni: assoc.spigolatori@gmail.com