Beppe Ghisolfi premia i “Piccoli grandi custodi della Repubblica”

0
479

Il Custode dell’educazione finanziaria premia i Custodi della Repubblica, ossia gli studenti della quarta e quinta elementare. Inizia così la Festa in anticipo della Repubblica. L’occasione è quella promossa dalla Giunta comunale di Magliano Alpi, con il gradito ritorno del Banchiere giornalista Beppe Ghisolfi ospite d’onore del Sindaco Marco Bailo assieme all’avvocato Alessio Ghisolfi.

 

L’appuntamento è davanti al Palazzo Municipale questa mattina a partire dalle ore 10,45, con un’alternanza fra Alpini e Studenti, entrambi custodi dei valori della Costituzione, fra Memoria storica e presente-futuro.
Dopo la cerimonia dell’Alzabandiera e il messaggio augurale da parte di Don Russo, la cerimonia entrerà nel merito delle premiazioni con gli interventi del Primo Cittadino, dell’avvocato Alessio Ghisolfi e del Banchiere Beppe Ghisolfi.

 

“Siamo grati all’amico Presidente Beppe Ghisolfi che ha accolto il nostro invito a tornare a Magliano Alpi per questa cerimonia che anticipa le Celebrazioni del Due Giugno – commentano Bailo e Alessio Ghisolfi – Dopo la bellissima cerimonia dello scorso dicembre a Cuneo, in cui proprio al Banchiere Ghisolfi abbiamo assegnato il Premio Difesa Consumatori, oggiAggiungi un appuntamento per oggi sarà lui a premiare assieme a noi gli studenti degli ultimi due anni delle scuole elementari. Un omaggio anche al suo ruolo di educatore finanziario riconosciutogli a livello nazionale. La difesa della Carta costituzionale, in termini sostanziali, parte dalla sua conoscenza fin dai banchi di scuola, e rappresenta un passaggio strategico per far valere i propri diritti fondamentali in ogni sede democratica”.