Camilla Rosatello: “Un sogno ed un’emozione giocare a Roma!”

0
597
Foto da Facebook Camilla Rosatello

Nonostante la sua corsa si sia fermata al primo turno del tabellone principale degli Internazionali BNL d’Italia 2018 si può ritenere decisamente soddisfatta la tennista lagnaschese Camilla Rosatello che ha ceduto in due set l’incontro all’estone Kaia Kanepi, giocatrice più esperta e con un ranking importante.

 

Nessun rimpianto, però, per la classe 1995 della Vehementia che ha così commentato quest’esperienza fantastica dalle qualificazioni al main draw: “Sono stati dieci giorni molto importanti perchè sono riuscita ad esprimermi a livelli molto alti raggiungendo l’emozione più forte della mia vita sinora – spiega Camilla Rosatello – E’ gratificante e stimolante potersi confrontare a questi livelli con giocatrici forti ed arrivando al tabellone principale. Anche nei momenti di difficoltà incontrati nelle qualificazioni sono riuscita ad uscire bene poi ho trovato una giocatrice obiettivamente più forte che mi ha mostrato i punti dove c’è ancora da lavorare e migliorare“.

 

Disparità ancora grandi con le top 100 del circuito? “Tennisticamente non penso di essere così lontana, occorre lavorare dal punto di vista fisico e molto sotto il profilo della gestione perchè comunque mi manca l’abitudine a giocare certi tipi di tornei e con la Kanepi si è vista anche questa differenza. Sono, comunque, soddisfatta del percorso che sto facendo“, chiosa in questo modo la giocatrice di Lagnasco.