Il Presidente della Repubblica Mattarella rende omaggio a Einaudi a Dogliani (VIDEO)

0
380

Un autentico bagno di folla è stato quanto riservato dal comune di Dogliani al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ospite del paese cuneese in occasione dei 70 anni dall’insediamento di Luigi Einaudi alla presidenza della Repubblica.

Il Presidente Mattarella, dopo aver reso omaggio alla tomba del primo Presidente della Repubblica eletto dal Parlamento, ricevendo l’abbraccio dei bambini dell’istituto comprensivo doglianese e il saluto del sindaco Franco Paruzzo e del presidente della Provincia e sindaco di Cuneo Federico Borgna.

Dalla sala del consiglio ha quindi ricordato e citato Einaudi, tracciando un parallelo con l’attuale situazione politica dello Stivale “…tu non potrai operare a tuo piacimento, tu devi, sotto pena di violare giuramenti e carte costituzionali solenni, osservare talune norme che a noi parvero essenziali alla conservazione dello Stato che noi fondammo. Se tu vorrai mutare codeste norme, dovrai prima riflettere a lungo, dovrai ottenere il consenso di gran parte dei tuoi pari, dovrai tollerare che taluni gruppi di essi, la minor parte di essi, ostinatamente rifiutino il consenso alla mutazione voluta dai più” Ha affermato il Presidente Mattarella citando Einaudi.

La giornata doglianese del Presidente Mattarella si è conclusa attorno alle 17 con la visita in forma privata di Villa Einaudi, in località San Giacomo.

Un estratto del discorso del Presidente della Repubblica nel VIDEO di Ideawebtv

 

AF

{youtube}JOkI9F67CGA{/youtube}