Ai Giovedì della Gramigna di Gaiola, in “pausa libri”, si parla di compostaggio con CEC e Legambiente

0
340

In una pausa tra le interessanti presentazioni di volumi legati al territorio, che riprenderanno già dall’8 febbraio, i “Giovedì della Gramigna”, rassegna culturale ideata dal Sindaco di Gaiola Fabrizio Biolé, dedicano il primo di febbraio ad una “Serata Compostaggio”, che vedrà protagonisti il Consorzio Ecologico del Cuneese e Legambiente Cuneo.

A seguito della partecipazione del CEC al bando regionale promosso con Determina Dirigenziale 427 del 6/10/2017, volto alla diffusione dell’autocompostaggio, anche il consiglio comunale del Comune di Gaiola ha adottato un regolamento in tema e tutti i cittadini che vogliano aderire al registro, usufruendo degli sconti, possono farlo entro la fine di febbraio.

La serata sarà dedicata all’illustrazione delle regole ed alle tecniche di raccolta, recupero e autoriutilizzo della frazione organica dei rifiuti.

L’appuntamento è come sempre ad ingresso libero, per le ore 20,45 in Sala Tiboldo del Centro polifunzionale “La Gramigna”.

Giovedì 8 febbraio i GdG ospiteranno invece la presentazione del volume ” Cuneo 1944-1945 assassini, violenze, torture. Il delitto Galimberti. La primavera delle vendette.” di Sergio Costagli, Araba Fenice edizioni.