Cervere: il Comune conferma lo scuolabus stoppando le tariffe

0
255

Corre lo scuolabus, restano ferme le tariffe a carico di studenti e famiglie. Nel contesto delle azioni amministrative a carattere sociale assunte dalla Giunta del Comune di Cervere, su proposta del Sindaco Corrado Marchisio, trova conferma quella relativa alla determinazione della quota di costo del servizio di trasporto alunni per gli iscritti alle scuole dell’obbligo, quindi elementari e medie, per il prossimo anno scolastico 2017-2018.

 

 

“Abbiamo operato in continuità con le tariffe in vigore dal 2011-2012, pur in un sistema di accresciuti costi a carico del Comune a seguito, soprattutto, della venuta meno del contributo provinciale a partire dal 2014 – tiene a precisare il Primo cittadino cerverese – Il nostro imperativo, condiviso a livello di Giunta e di Consiglio, è stato quello di non gravare oltre misura sulle famiglie, dati gli scenari di crisi generale ancora in atto, in coerenza con il principio, per noi sacrosanto, di assicurare un congruo livello di servizi alla Cittadinanza scongiurando il rischio di aumenti e rincari”.

 

Calcolato pertanto un costo annuale del servizio di scuolabus pari a 20.516 euro, e deciso un canone annuo di appalto che nel prossimo anno scolastico sarà ridotto di 2,81 punti percentuali, la Giunta Marchisio ha fissato una quota mensile, a carico delle famiglie utenti del trasporto collettivo per le scuole dell’obbligo, in 32,50 euro compresa Iva; la stessa verrà riscossa su base trimestrale. “In tal modo – conclude il Sindaco – il Comune di Cervere copre una parte di costo globale del servizio di trasporto studenti nella misura del 67,28 per cento del totale”.