Controlli dei carabinieri di Saluzzo sulla regolarità dei soggiorni degli stranieri | Applicate sanzioni amministrative per oltre 1200 euro

0
363

I Carabinieri della Compagnia di Saluzzo, in coincidenza con l’arrivo di migranti stagionali in città, hanno predisposto una serie di controlli straordinari aventi la finalità di accertare la regolarità dei contratti di affitto delle abitazioni occupate da stranieri e l’adempimento degli obblighi di Legge circa le comunicazione all’Autorità di P.S.

A partire dalla giornata di ieri, infatti, sono state controllate diverse abitazione nell’abitato di Saluzzo, cedute in locazione ad extracomunitari, con l’impiego di uomini e mezzi delle Stazioni e del Nucleo Operativo e Radiomobile.
Nella circostanza, in un alloggio preso in locazione da un giovane africano è stata rilevata la presenza di quattro connazionali, tutti regolari sul territorio nazionale, ospitati nell’angusto appartamento senza averne data comunicazione scritta, entro 48 ore, all’autorità locale di Pubblica Sicurezza.
Al trasgressore è stata contestata una sanzione amministrativa pecuniaria prevista dal Testo Unico sugli Stranieri (Dlgs 286/98), per un importo complessivo di oltre 1200,00 euro.
I controlli proseguiranno in vare aree dell’area Saluzzese durante l’intero periodo estivo.